Feb 122018
 

Tra aprile e maggio 2018 il progetto LAB BOAT, promosso dal CRS4 con il contributo della Fondazione Banco di Sardegna, porterà la barca a vela Adriatica, famosa per la trasmissione televisiva “Velisti per caso”, a circumnavigare la Sardegna con un fitto programma di laboratori
didattico-scientifici, dimostrazioni e seminari dedicati agli studenti delle scuole secondarie di primo e di secondo grado, alle loro famiglie e a tutte le persone interessate ai temi della ricerca scientifica.

I partner scientifici, tra i quali l’Università di Cagliari, animeranno i porti di approdo trasformandoli in luoghi di sperimentazione, di dibattito e di scambio culturale: l’arrivo di Adriatica darà il via a una serie di iniziative divulgative e trasformerà i porti in festival della scienza.

UniCa parteciperà a LAB BOAT nelle tappe del:

· 23 aprile 2018 a Cagliari;
· 5 maggio 2018 a Oristano;
· 8 maggio 2018 a Carloforte.

Durante ciascuna tappa, di mattina verranno organizzate attività laboratoriali rivolte alle scuole secondarie di primo e secondo grado, mentre il pomeriggio ospiterà seminari divulgativi rivolti a tutti.

Ricercatori e docenti  interessati a partecipare possono candidarsi a presentare le proprie attività di ricerca durante a una o più tappe, compilando il form di adesione a questo link entro  domenica 18 febbraio 2018.

Qualora le manifestazioni di interesse superassero la disponibilità di spazio, la Direzione per la ricerca e il territorio potrà effettuare una selezione sulla base della rispondenza delle proposte agli obiettivi del progetto, in particolare valutando l’interattività delle attività della mattina e l’innovatività delle proposte per il pomeriggio.

Il progetto Lab Boat prevede una campagna di comunicazione su tv, radio, giornali, web e social. Ogni porto verrà allestito con specifico materiale divulgativo e promozionale, realizzato a cura e a spese dell’ateneo sulla base dei contenuti testuali e fotografici forniti da docenti e ricercatori.

Informazioni:
Paola Carboni tel. 070 675 6511 pcarboni@amm.unica.it
Laura Poletti tel. 070 675 8440 laura.poletti@amm.unica.it 

Nov 162017
 

Fino al 14 dicembre 2017 i neolaureati magistrali di UniCa in ogni disciplina possono candidarsi a svolgere un tirocinio retribuito presso UniCa Liaison office, la struttura di ateneo che presso la Direzione per la ricerca e il territorio opera per il trasferimento tecnologico e la valorizzazione dei risultati della ricerca scientifica. Fra le altre cose, ci occupiamo della tutela e valorizzazione della proprietà intellettuale, della creazione di imprese che nascono dalle attività di ricerca e delle collaborazioni tra l’Università e altri soggetti del territorio.

Il tirocinante, affiancato dagli esperti in trasferimento tecnologico, proprietà intellettuale e comunicazione di UniCa Liaison Office,  sarà coinvolto nelle attività di comunicazione interna ed esterna legate alla valorizzazione dei risultati della ricerca e in particolare nello sviluppo di iniziative che riguardano i brevetti.

Il tirocinante sarà coinvolto nelle seguenti attività:
– impostazione di un sistema di gestione dei contatti in cloud di tipo CRM;
monitoraggio della reputazione sul web, cura e sviluppo delle conversazioni con gli interlocutori sui social media (Facebook, Twitter, Linkedin);
– cura e aggiornamento dei contenuti sul web tramite attività di editing di news e documenti;
– organizzazione di tutorial ed eventi.

Il tirocinio, della durata di sei mesi, prevede un’indennità di 400 euro netti mensili. Possono partecipare i candidati in possesso della laurea magistrale, conseguita con un voto non inferiore a 100/110 da non più di otto mesi al 14 dicembre 2017. I candidati non devono aver già svolto un tirocinio formativo e di orientamento extracurriculare all’Università di Cagliari.

Le domande dovranno arrivare entro il 14 dicembre 2017 secondo le modalità indicate nel bando. Passate parola!

Informazioni:
Il bando completo

Il dettaglio dei profili formativi

Nov 132017
 

In una finale emozionante, segnata dalle tante novità introdotte dalla formula del Techgarage, vince la Start Cup Sardegna 2017 Relicta, che si porta a casa complessivamente 9.5000 Euro: 2000 Euro messi a disposizione da Sardegna Ricerche, 5000 Euro concessi dalla Legacoop Sardegna vincolandoli alla costituzione in società cooperativa e  2500 Euro più servizi di supporto e consulenza offerti da Abinsula.

Secondo posto per MO.NAT, che si aggiudica 5.000 euro: 2000 Euro da Sardegna Ricerche; 2.000 Euro dalla Unifidi Sardegna e 1.000 Euro euro servizi di supporto e/o consulenza offerti da Webidoo.

Terzo posto per Neeot- Think Away che porta a casa 4.000 Euro, 2.000 dei quali concessi da Sardegna Ricerche.

I tre gruppi accedono alla fase nazionale, il 15° Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI), che si terrà a Napoli i giorni 30 novembre e 1 Dicembre 2017.

Il PNI, oltre a offrire ai partecipanti la possibilità di vincere i premi finali messi a disposizione dagli sponsor nazionali, consentirà loro di incontrare i principali esponenti della comunità scientifica e finanziaria italiana dedicata all’innovazione.

Nov 132017
 

Dalle 12:00 del 15 novembre 2017 le imprese possono presentare domanda nell’ambito del bando “Microincentivi per l’innovazione“, pubblicato da Sardegna Ricerche grazie ai grazie ai fondi europei del POR FESR 2014-2020.

Il bando si rivolge alle micro, piccole e medie imprese con sede in Sardegna e finanzia l’acquisizione di servizi di consulenza per la realizzazione di nuovi prodotti o processi produttivi, oppure per il significativo miglioramento di prodotti o processi esistenti.

L’Università di Cagliari può proporre i suoi servizi nella forma di consulenza da parte del dipartimento.

Il bando finanzia servizi di consulenza in materia di innovazione e servizi di supporto all’innovazione, quali (l’elenco non è esaustivo):
– Servizi tecnici di progettazione e implementazione di innovazione di prodotto o di processo produttivo;
– Servizi tecnici di sperimentazione;
– Servizi di assistenza e informazione in tema di Proprietà intellettuale.

L’agevolazione non può essere richiesta per la realizzazione di servizi di innovazione organizzativa,
commerciale e gestionale (anche sotto forma di software).

Gli aiuti sono concessi in regime “de minimis” fino a un massimo di 15.000 euro, che possono coprire l’80% dei costi ammissibili. I progetti devono essere coerenti rispetto alla Smart Specialization Strategy della Regione Sardegna.

Le domande potranno essere presentate dalle 12:00 del 15 novembre 2017 alle 12:00 del 28 febbraio 2018 e saranno valutate a sportello, in funzione dell’ordine di arrivo, fino a esaurimento delle risorse finanziarie.

La dotazione del bando è di 1 milione di euro. Bando completo e modulistica sono disponibili a questo link.

Informazioni
Mara Mangia mangia@sardegnaricerche.it
Settore Trasferimento Tecnologico Sardegna Ricerche, sede di Nuoro
Telefono +39 0784 260803

Ott 212017
 

ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane organizza, in collaborazione con la Regione Autonoma della Sardegna, il percorso formativo ICE Export Lab, destinato ad un massimo di 50 micro, piccole e medie imprese, Consorzi, Reti di impresa e ATI formalmente costituite; le imprese saranno divise in 2 gruppi facenti riferimento alle due sedi del corso (Cagliari e Sassari).

Con la partecipazione ad ICE Export Lab Sardegna, le imprese avranno l’opportunità di sviluppare le loro conoscenze e competenze tecnico-manageriali, con l’obiettivo di accrescere il loro business e la competitività sui mercati esteri.

Le imprese che hanno portato a termine le prime due fasi del percorso formativo potranno rendere operativo il progetto di internazionalizzazione grazie al supporto fornito dagli analisti di mercato della Rete Estera di ICE-Agenzia. La consulenza consentirà di sondare le opportunità di business e di collaborazione tecnologica (con indagini di mercato, sondaggio prodotto, ecc.) ed eventualmente di avviare azioni commerciali (incontri B2B, partecipazioni ad eventi, ecc).

La domanda dovrà essere inviata entro il 29 novembre 2017.

Informazioni, bando e modulistica sono disponibili qui.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar