Mar 182015
 

pitchVenerdì 27 marzo 2015 a partire dalle 19:30 presso Open Campus Tiscali si terrà “Pitch&Drink”, evento organizzato per favorire il networking tra gli innovatori nel contesto cagliaritano dell’innovazione. Durante la serata, gli aspiranti imprenditori avranno la possibilità di presentare la propria idea di business davanti a un pubblico di appassionati e a un panel di mentor, ottenendo importanti feedback. Sei minuti di tempo per presentare il proprio progetto imprenditoriale e dieci minuti per rispondere alle domande, il tutto nel contesto informale di un aperitivo.

Per poter partecipare come startup e presentare il proprio pitch durante la serata è necessario iscriversi qui entro il 22 marzo 2015. Sono 4 le startup che verranno selezionate per la presentazione dei pitch.

Mentor della serata saranno Alice Soru, direttrice dell’Open Campus Tiscali, Roberto Massa, investment manager di The Net Value, Alessandro Onano, chief marketing officer presso MoneyFarm, Federico Pinna, co-founder e CTO di Vivocha.

L’evento è organizzato da Valentina Podda, Mario Fanari, Mattia Porta e Sara Loi: tutti gli organizzatori provengono dal ContaminationLab Cagliari.

Grazie alla partnership con European Innovation Academy tutte le startup coinvolte concorreranno per la vincita di un ticket della prossima Entrepreneurship Summer School – EIA, che si terrà a Luglio 2015 a Nizza. Sarà presente, inoltre, TIM #WCAP per promuovere la Call for Ideas 2015 partita pochi giorni fa.

L’evento è aperto a startupper, imprenditori, investitori, esperti del settore digitale e a tutti i curiosi. E’ necessario presentarsi con il ticket di iscrizione su Eventbrite. Il costo di partecipazione è di 10€, da pagare in loco.

Informazioni

Feb 242015
 

logo expoProrogata alle ore 13 del 10 aprile 2015 la scadenza per presentare domanda  di agevolazione a favore delle piccole e medie imprese, in forma singola o aggregata, per la partecipazione a Expo Milano 2015.

L’Expo si terrà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 e avrà come tema “Nutrire il pianeta, energia per la vita”: si tratta di uno straordinario evento che offrirà visibilità alla tradizione, alla creatività e all’innovazione nel settore dell’alimentazione – e non solo – e per offrire importanti opportunità alle imprese sui mercati internazionali. Al tema legato strettamente al settore agroalimentare si affianca quello della qualità della vita e della longevità che caratterizza in maniera unica la Sardegna.

Le agevolazioni verranno concesse per:

– servizi di consulenza e supporto consulenziale per la partecipazione ad Expo Milano 2015, finalizzati all’internazionalizzazione delle Pmi. Le azioni di sostegno prevedono servizi di consulenza e supporto ai piani di internazionalizzazione delle Pmi finalizzati alla partecipazione all’Expo Milano 2015 e a eventi correlati con lo scopo di facilitare l’identificazione di partner esteri e lo sviluppo e consolidamento di relazioni economiche e commerciali nei mercati esteri;

partecipazione diretta a Expo Milano 2015. Le azioni cofinanziate consistono in progetti, eventi o iniziative promozionali da implementare nell’ambito di Expo Milano 2015 e di eventi correlati, finalizzati alla promozione e all’internazionalizzazione nei mercati esteri.

Le modalità di presentazione della domanda sono illustrate sul sito della Regione Sardegna.
La notizia sulla proroga della scadenza al 10 aprile 2015.

Feb 162015
 

logo gecSi terrà per la prima volta in Italia, e precisamente a Milano dal 16 al 20 marzo 2015, il Global Entrepreneurship Congress 2015. L’evento, nato nel 2009, dall’esperienza della Kauffman Foundation, riunirà le migliori startup a livello mondiale e verrà ospitato da META Group.

Lo scopo dell’iniziativa è creare occasioni di networking tra imprenditori, investitori, ricercatori, leader e policy maker. Negli ultimi cinque anni il GEC ha contribuito all’espansione dell’ecosistema mondiale delle nuove imprese, funzionando come una piattaforma che, a livello mondiale, opera per lo scambio di idee tra policy maker, imprenditori, investitori e startupper.

Durante il Congresso i partecipanti potranno incontrare delegati da oltre 130 paesi nel mondo e condividere con loro progetti, esperienze e opportunità e imparare da imprenditori di successo, incubatori e investitori gli elementi chiave su come lanciare e far crescere il proprio business.

Ecco il calendario completo degli eventi in programma. Qui il dettaglio degli speakers.

La partecipazione a GEC è gratuita: ecco il link al form di registrazione.

Informazioni:
www.gewitaly.com
info@gewitaly.com 
Twitter hashtag #GEC2015

Feb 012015
 

repubblicaGiovedì 12 febbraio 2015 a Cagliari le istituzioni pubbliche, le organizzazioni private delle imprese e i principali player della finanza incontrano le aziende sui temi dell’internazionalizzazione nel corso di un roadshow promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico e organizzato dall’ICE-Agenzia in collaborazione con i partner territoriali: Camera di Commercio di Cagliari, Regione Autonoma della Sardegna e le Associazioni Cooperative AGCI Sardegna, Confcooperative Sardegna e Legacoop Sardegna.

L’evento prevede dalle 9.45 alle 11.30 una sessione plenaria con ospiti di rilievo del mondo istituzionale e finanziario, che illustreranno gli strumenti e le strategie a sostegno delle imprese sui mercati globali.

Dalle 12.30 alle 18.00, gli imprenditori potranno incontrare i rappresentanti di tutte le organizzazioni presenti, tra cui: Ministero dello Sviluppo Economico, Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, SACE, SIMEST, ICE-Agenzia, Camera di Commercio di Cagliari, Regione Sardegna, Alleanza delle Cooperative, Confindustria e Rete Imprese Italia.

Durante gli incontri B2B, gli esperti dell’Agenzia ICE analizzeranno l’attività di ogni singola impresa per elaborare una strategia di mercato personalizzata.

Cagliari 12 febbraio 2015
Fiera internazionale della Sardegna – Centro congressi
Sala convegni “Tola Sulis”, piazza Efisio Puddu (ingresso lato Coni)

Programma
Ore 8.45 Registrazione dei partecipanti

Interventi introduttivi 
Ore 9.45 Giancarlo Deidda, Presidente Camera di Commercio di Cagliari
Ore 9.50 Francesco Pigliaru, Presidente Regione Autonoma della Sardegna
Ore 10:00 Carlo Calenda, Vice Ministro dello Sviluppo Economico

Sessione tecnica 
Ore 10:10 Claudio Colacurcio, Prometeia – Specialist
Ore 10:20 Introduzione MAE e moderazione interventi di Ice-Sace-Simest
Nicola Lener, Capo Ufficio I – Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese
Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale
Ore 10:30 Riccardo Maria Monti, Presidente ICE-Agenzia
Livio Mignano, Responsabile Centro-Sud Rete Domestica Sace
Carlo de Simone, Responsabile Relazioni Istituzionali e Studi Simest
Ore 11:00 Domande e risposte
Ore 11:10 Massimo Lentsch, Presidente Co.Mark
Ore 11:20 Luigi Sequino, Responsabile Attività e-Commerce Postecom

Success story 
Ore 11:30 Natan Tore, Cantina Santadi

Intervento di chiusura 
Ore 11:40 Carlo Tedde, Consigliere Camerale in rappresentanza del Sistema Associativo della Cooperazione

Ore 11:45 Pausa caffè

Success story
Ore 12:30 Incontri BtoB con gli esperti dell’ICE per identificare strategie individuali di internazionalizzazione
Incontri con gli esperti delle Organizzazioni partecipanti al Roadshow
Ore 18:00 Chiusura lavori

Informazioni:
Il sito del roadshow
roadshow@ice.it
Numero verde: 800 98 98 00

Dic 112014
 

pniSi è tenuta a Sassari il 4 e il 5 dicembre 2014 la XII edizione del PNI – Premio Nazionale per l’Innovazione, la competizione tra progetti d’impresa ad alto contenuto tecnologico che ha visto confrontarsi i migliori progetti selezionati nelle 15 competizioni “Start Cup” organizzate in tutta Italia.

Deep Fisher, selezionato nell’ambito della fase locale di Cagliari di Start Cup e secondo classificato alla finale regionale, si è qualificato tra i 4 finalisti della categoria ICT. Il team composto da Luca Savoldi, Davide Ariu, Andrea Sanna ha proposto una piattaforma software che ha l’obiettivo di supportare l’attività di prevenzione e rilevazione precoce degli attacchi informatici.

Ecco tutti i vincitori del PNI 2014:

Vincitore assoluto e 1° premio per la categoria Life Sciences, che premiava prodotti o servizi innovativi per migliorare la salute delle persone è Silk Biomaterials. Il progetto che si è aggiudicato la “Coppa dei campioni” ha sviluppato dispositivi medici impiantabili per la medicina rigenerativa basati su una tecnologia che permette di unire elementi micro- e nano-fibrosi realizzati in seta.

1° premio IREN Agrifood – Cleantech, rivolto a prodotti e/o servizi orientati al miglioramento della sostenibilità ambientale è DIPTERA, che  produrrà ingredienti per mangimi e per mangimi compositi a base di insetti nutriti con gli scarti del settore agro-alimentare.

1° premio categoria ICT (prodotti o servizi nell’ambito delle tecnologie dell’informazione e dei nuovi media quali e-commerce, social media, mobile, gaming) è FermoPoint, progetto che gestisce in maniera innovativa l’e-commerce consentendo ai clienti di ritirare i propri acquisti nel negozio sotto casa.

1° premio categoria Industrial, per prodotti o servizi innovativi per la produzione industriale, è Smart Patch. L’idea alla base del progetto è un innovativo sistema di monitoraggio low-cost per strutture critiche in grado di controllare in tempo reale e in remoto lo stato di salute di costruzioni e infrastrutture.

Ecco, per chi non ha potuto seguirlo in diretta o di persona, il programma dell’evento, il video completo della premiazione che si è tenuta il 5 dicembre al Teatro Verdi e l’elenco di tutte le idee di business in gara.

Il PNI è organizzato dall’Università degli Studi di Sassari grazie al finanziamento del Progetto INNOVA.RE – Innovazione in Rete, in coordinamento con l’associazione di atenei e incubatori accademici PNICube.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar