Ott 162017
 

Prorogata al 30 novembre la scadenza per partecipare al bando promosso dalla Fondazione Lions per il Lavoro per la seconda edizione del Concorso New Work, competizione tra progetti di lavoro autonomo innovativo in termini di prodotto o processo, presentati sia da persone che vogliono avviare una nuova attività, sia da imprenditori che intendono riorganizzare con criteri più efficienti la propria azienda.
In premio per i primi tre classificati un premio in denaro, un accompagnamento tecnico, la partecipazione a uno stage e l’assistenza di un tutor per conto dell’Ente Nazionale Microcredito nelle richieste di finanziamento.

Il concorso prevede tre categorie di partecipazione: 1) Giovani under 30; 2) Impresa: mi innovo; 3) Arti e mestieri del passato (senza limiti d’età). I primi tre classificati parteciperanno alla fase nazionale del concorso, riservata ai finalisti di ciascuno dei 17 distretti partecipanti.

La scadenza per le candidature è il 30 novembre 2017.

Scarica il regolamento completo.

Informazioni:
new.work@retelions.it
www.retelions.it

Ott 152017
 

È stato pubblicato un nuovo avviso del “Programma di ricerca e sviluppo per l’integrazione della filiera biomed“. Il bando ha l’obiettivo di favorire un più ampio utilizzo dei laboratori e delle piattaforme di ricerca pubbliche del settore biomedicina attraverso il finanziamento di piccoli progetti di ricerca e sviluppo.

Sono beneficiarie le imprese di qualsiasi dimensione con sede operativa in Sardegna che propongano un progetto di ricerca e sviluppo da realizzare anche attraverso l’utilizzo dei laboratori e delle piattaforme appartenenti a strutture di ricerca pubbliche sarde.

I progetti di ricerca dovranno riguardare le tematiche del settore della biomedicina: 1. Tecnologie omiche per la medicina personalizzata, 2. Sviluppo di nuovi farmaci e diagnostici, 3. Medicina veterinaria e 4. Tecnologie di informatica biomedica.

Il programma prevede una procedura valutativa a graduatoria. Per partecipare è necessario far pervenire le domande entro le ore 12:00 del 24 novembre 2017.

Il bando completo è disponibile a questo link.

Ago 102017
 

Aperte fino al 15 settembre 2017 le domande per partecipare al progetto EOS Emerging Organization – Ship, promosso dal CREA UniCa dell’Università degli Studi di Cagliari.

Il progetto, finalizzato al supporto alla creazione d’impresa nel settore dell’ICT, permetterà ai partecipanti di sviluppare una propria idea d’impresa o lavoro autonomo attraverso un percorso di formazione, consulenza e assistenza tecnica all’avvio di nuove attività economiche sfruttando le competenze e le metodologie utilizzate nell’ambito del Contamination Lab dell’Università di Cagliari.

Il progetto è interamente gratuito. Sono previste due edizioni, ciascuna rivolta a 25 partecipanti con i seguenti requisiti:

  • essere inattivo, disoccupato o inoccupato;
  • essere residente o domiciliato in Sardegna;
  • essere in possesso del diploma di scuola media superiore.

Su 25 posti, 13 sono riservati alle donne.

La durata del percorso per ciascun partecipante è pari a 120 ore complessive da svolgere in 12 mesi a partire dal 1 settembre 2017. L’attività formativa si svolgerà presso la sede del CREA UniCa in Via Ospedale 121 – Cagliari.

ARTICOLAZIONE DEL PERCORSO

Il percorso è articolato in 3 fasi:

  1. Formazione per l’acquisizione di conoscenze e competenze imprenditoriali della durata di 30 ore, erogata in gruppo con l’obiettivo di sollecitare e stimolare i partecipanti con vari metodi affinché possano attivare il processo creativo e contribuire alla costruzione di un vivaio di idee da cui poi poter attingere nella scelta della propria idea imprenditoriale da sviluppare nella fase della consulenza;
  2. Consulenza preliminare all’avvio delle nuove attività economiche della durata di 30 ore, erogata in piccoli gruppi con l’obiettivo di far sviluppare ai partecipanti  il proprio piano d’impresa, studiare e analizzare il mercato d’interesse, realizzare un piano di comunicazione e di marketing territoriale, verificare le opportunità di finanziamento e supporto alle imprese presenti sul territorio ;
  3. Assistenza tecnica e consulenza all’avvio delle nuove attività economiche della durata 60 ore, erogata individualmente con l’obiettivo di concretizzare la propria idea d’impresa o lavoro autonomo attraverso la scelta della forma giuridica, lo svolgimento degli adempimenti amministrativi e fiscali per la costituzione dell’attività autonoma o imprenditoriale, delle consulenze sulle fonti finanziarie ed accesso al credito, il supporto alla scelta di partner tecnologici e produttivi e in materia di brevetti e proprietà intellettuale.

A conclusione del percorso, verrà realizzato dai partecipanti un progetto finale (Project Work).

COME PARTECIPARE

A seguito della riapertura dei termini di partecipazione è possibile inviare la domanda di partecipazione fino alle ore 12:00 del 15/09/2017.

L’attività di selezione si snoderà attraverso 2 fasi. La prima fase consisterà nell’analisi e valutazione dei curriculum vitae dei candidati, prestando attenzione alle esperienze pregresse maturate nel settore dell’ICT e alle eventuali esperienze di lavoro autonomo. Nella seconda fase i candidati dovranno affrontare una prova, volta alla valutazione della motivazione, della propensione al lavoro autonomo, delle capacità di problem solving, creative e imprenditoriali.

Info e modulistica sono disponibili a questo link.

Giu 232017
 

FastTrac TechVenture è un corso gratuito di 30 ore promosso dal CREA UniCa, Centro Servizi di Ateneo per l’innovazione e l’imprenditorialità dell’Università di Cagliari, pensato per aiutare i ricercatori a lanciare con successo le proprie imprese e spin-off a base tecnologico-scientifica.

Durante il percorso, che si svolgerà nel mese di luglio e settembre 2017 presso in via Ospedale 121 – Cagliari, i ricercatori avranno modo di apprendere alcune strategie per trasformare la propria ricerca in un vero e proprio business in grado di raccogliere investimenti.

I corsi saranno tenuti da affiliati certificati di FastTrac in un ambiente interattivo e orientato al gruppo, in cui i partecipanti saranno incoraggiati a creare un network, facendo in modo che le proprie idee di business diventino le innovazioni tecnologiche e scientifiche di domani.

Le candidature potranno essere inviate entro il 10 luglio 2017. A conclusione del percorso verrà rilasciato un attestato certificato Kauffman.

 

A chi si rivolge

Il corso è rivolto a 20 partecipanti. Possono presentare la propria candidatura prioritariamente i ricercatori dell’Università di Cagliari e/o assegnisti di ricerca interessati a creare idee di business partendo dalle proprie ricerche a base tecnologico-scientifica. Qualora dovessero rimanere liberi dei posti, potranno partecipare anche i dipendenti dell’Università di Cagliari (con contratti a tempo indeterminato e determinato) e i ragazzi che hanno partecipato e concluso il percorso del Contamination Lab UniCa e del Contamination Up UniCa. Nella stesura della graduatoria verranno prese pertanto in considerazione prima le candidature dei ricercatori e assegnisti di ricerca e successivamente le candidature dei dipendenti e dei CLabbers/CUppers.

 

Calendario delle attività

LUGLIO

14        15:00-18:00    Exploring Entrepreneurship/Capire l’imprenditorialità
15        10:00-13:00    Understanding Customer Development and the Business Model/Capire l’evoluzione della clientela e il Business Model
21        15:00-18:00    Conducting Market Research and Analysis/Analisi e Ricerche di mercato
22        10:00-13:00    Testing your business Concept/ Testa il tuo concetto di business
28        14:00-17:00    Entering and Capturing the Market/Entrare e restare nel mercato
29        10:00-13:00    Planning for Finacial Success/Pianificare il successo finanziario

SETTEMBRE

8          14:00-17:00    Building and Compensating Your Organizational Team/Costruire e Compensare il tuo team organizzativo
9          10:00-13:00    Protecting the Business and Your Intellectual Property/Proteggere il business e la tua proprietà intellettuale
15        14:00-17:00    Identifying Funding and Working with Investors/Ricerca di fondi e collaborazione con gli investitori
16        10:00-13:00    Managing cash and Operating your Business/Gestire il denaro e il tuo business operativo

 

Come candidarsi

Per poter partecipare al corso è necessario inviare la propria candidatura via mail all’indirizzo crea@unica.it entro il giorno 10 luglio 2017,  indicando nell’oggetto “FastTrac Cagliari – candidatura + nome e cognome del candidato” e allegando il proprio indirizzo mail, numero di telefono, la propria categoria di appartenenza (ricercatore, assegnista, dipendente UniCa, CLabber, CUpper) e il documento di identità.

L’ammissione al corso avverrà a sportello in base all’ordine di ricezione delle domande di candidatura.

Informazioni:
crea@unica.it

Scarica la brochure 

 

Giu 152017
 

L’Università di Cagliari segnala una nuova opportunità per le imprese del territorio sardo (e non solo) interessate ad avviare percorsi di ricerca e innovazione. Grazie a un bando del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sarà infatti possibile anche per l’Anno Accademico 2017/2018 richiedere il finanziamento di borse aggiuntive per dottorati di ricerca innovativi a caratterizzazione industriale.

Si tratta di borse che consentiranno alle imprese di coinvolgere dottorandi in percorsi di ricerca di durata triennale, co-progettati ad hoc da docenti e imprese, per affrontare specifici problemi di ricerca e innovazione, con l’obiettivo di massimizzare le ricadute sul tessuto produttivo.

L’impresa non avrà nessun costo a suo carico perché la borsa di dottorato sarà finanziata al 100% dal MIUR per i tre anni di durata del percorso. Il dottorando sarà iscritto come studente-ricercatore immatricolato presso l’Università di Cagliari.

Ciascun percorso prevede per il dottorando un periodo da 6 a 18 mesi in impresa e un periodo periodi da 6 a 18 mesi all’estero, presso università, enti di ricerca pubblici o privati, imprese, programmati coerentemente con le attività di studio e ricerca previste, per qualificare “in senso industriale” le esperienze formative e di ricerca.

Il bando prevede la partecipazione di imprese che svolgano attività industriali dirette alla produzione di beni o di servizi (incluse le startup) ed esclude le ONLUS,  le Fondazioni, le Associazioni, gli Enti morali, gli Enti pubblici non economici e le Imprese sociali.

Le imprese che rispondono a questi requisiti possono manifestare il loro interesse a progettare un percorso di dottorato con l’Università di Cagliari inviando entro mercoledì 28 giugno una mail a imprese@unica.it con:

  • nome e cognome del referente dell’impresa,
  • nome e recapiti dell’impresa,
  • breve descrizione dell’attività imprenditoriale svolta,
  • ambito di ricerca e innovazione di interesse,
  • eventuali contatti già attivi con docenti di Unica.

A questo link potete trovare molti esempi di competenze e know how dal quale trarre spunti, ma le attività di ricerca applicata dell’Università di Cagliari sono molte di più: contattateci e vi aiuteremo a definire insieme un ambito di intervento e un percorso ad hoc.

Dopo la ricezione della vostra mail, vi contatteremo tempestivamente per avviare il percorso, che sarà seguito dalla Direzione per la ricerca e il territorio – Unica Liaison Office e dalla Direzione per la didattica e l’orientamento – Settore Dottorati e master, sotto la responsabilità diretta del Prorettore vicario e del Prorettore delegato per l’innovazione e il territorio.

Le domande di finanziamento delle borse saranno presentate a cura della nostra Università; seguiranno un’istruttoria di valutazione da parte del MIUR e la selezione degli studenti candidati ai percorsi di dottorato.

Informazioni:
imprese@unica.it.

Il link al bando del MIUR.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar