Set 232015
 

corpetto

Venerdì 25 settembre 2015, a partire dalle h 10:00, si terrà presso il Caesar’s Hotel Via Darwin n°2/4 a Cagliari, la presentazione del dispositivo meccatronico “Remote and Touristic Rescue”, frutto di una collaborazione tra il Dipartimento di Scienze Mediche e il Dipartimento di Ingegneria Meccanica, Chimica e dei Materiali dell’Università di Cagliari e in particolare nato dall’attività del gruppo di ricerca coordinato da Antonio Crisafulli, ricercatore di Fisiologia, e da Andrea Manuello, ordinario di meccanica applicata, con la consulenza di Alberto Concu, amministratore dello spin off accademico 2C Technologies.

Il dispositivo è un corsetto che, se indossato rapidamente da un soggetto in crisi cardiorespiratoria che si trova in una località turistica, consente, tramite una piattaforma di telemedicina, di inviare i dati relativi al funzionamento di cuore e polmoni a un centro medico esperto, e ricevere così una diagnosi a distanza e le indicazioni necessarie per effettuare in loco il primo soccorso.

Il Remote and Touristic Rescue è stato sviluppato nell’ambito di R&T Rescue, progetto di sviluppo congiunto Università-Impresa finanziato dall’intervento Innova.re (POR FESR 2007-2013).

Scarica la locandina con il programma dell’evento [file .pdf]

Spiacenti, i commenti sono chiusi.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar