Studio delle deformazioni del Sardinia Radio Telescope (SRT)

 Ricerca  Commenti disabilitati su Studio delle deformazioni del Sardinia Radio Telescope (SRT)
Feb 032015
 

Il Sardinia Radio Telescope, oltre che un potente strumento per la radioastronomia, è una imponente struttura le cui deformazioni, variabili in funzione delle condizioni ambientali e della posizione di puntamento, non sono trascurabili se si vuole ottimizzare l’efficienza osservativa. 

 Le deformazioni della struttura possono essere stimate per via diretta, attraverso la misura della posizione di punti sulla superficie, e/o per via indiretta, attraverso la realizzazione di un modello ad elementi finiti (FEM) ed una rete di sensori che danno informazioni sullo stato della struttura.

Il gruppo di ricerca in Geomatica sta studiando, in collaborazione con il gruppo di metrologia dell’INAF-OAC, la possibilità di realizzare un sistema fotogrammetrico in tempo reale per la misura diretta di punti sulla superficie riflettente.

Questo studio usufruisce di un contributo economico erogato dalla Regione Sardegna nell’ambito dei finanziamenti alla Ricerca di base LR7/2007 all’interno del progetto di ricerca dal titolo “Stima delle deformazioni del Sardinia Radio Telescope” (coordinatore Sergio Poppi – ricercatore INAF).

 

 

continua…

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar