Progetti di ricerca

 

Piano Triennale della Ricerca

Il sottoscritto indica i seguenti come suoi principali assi di ricerca per il prossimo triennio:

a) Prosecuzione del lavoro di ricerca sulla teoria semiotica generale con particolare attenzione al dialogo con gli studi sulla traduzione linguisitco-culturale, gli studi antropologici (con particolare riferimento al tema delle ontologie), gli sviluppi filosofici in merito al rinnovato dibattito su realismo/costruttivismo. Parte di questa ricerca, che si inserisce in un campo di relazioni intellettuali internazionali, è già in itinere grazie a dei contributi che appariranno in importanti volumi e riviste francesi e inglesi che hanno per titolo “Semiotica e antropologia” e “Relazionalismo. Da Greimas all’iperstrutturalismo”.

b) Prosecuzione del lavoro sul tema dell’imprevedibilità all’interno dei processi semiotico-culturali con particolare attenzione alla sfera della vita quotidiana e della ipermediatizzazione dei vissuti contemporanei. Sul tema è in uscita in Brasile il saggio “La fatìca della fàtica: interazioni mediali, questioni semiopolitiche”.

c) Facendo seguito ad un progetto di cooperazione internazionale fra l’Università di Roma “Tor Vergata” (dove il sottoscritto è stato docente dal 2008 al 2015), Roma “La Sapienza”, PUC-San Paolo (Brasile), si vorrebbe continuare e portare a sintesi lo studio delle città, delle loro trasformazioni, delle loro pratiche di vita. In tal senso è in uscita il saggio “La trama e la curva. Riflessioni su città e plasiticità”.

d) Prosecuzione del lavoro sulla storia della coscienza in Sardegna, con particolare attenzione alla storia simbolica e al suo riverberarsi nelle pratiche quotidiane. Facendo seguito a pubblicazioni su riviste di fascia A è in preparazione uno studio su cibo e identificazione culturale.

e) Sviluppo dello studio delle culture e delle identificazioni delle isole, con particolare attenzione al rapporto in via di definizione fra Sardegna e Corsica, da situare in un più ampio quadro comparativo mediterraneo, europeo e globale. Da collegare con la costruzione di progetti di cooperazione con colleghi di altre università insulari.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar