Programmi

 

20/42/093 - LINGUA E LETTERATURA SANSCRITA 2

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
TIZIANA ​PONTILLO (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento




Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

A. (conoscenza e comprensione) Approfondimento della conoscenza delle strutture morfologiche e sintattiche della lingua sanscrita e della storia della letteratura (trattatistica e letteratura d’arte) e della storia indiana (dalle Origini al V d.C.)
B. (capacità di applicare conoscenza e comprensione) Saper leggere in Devanagari testi scientifici e tecnici in prosa e testi della poesia d’arte, segmentarli, analizzarli e tradurli secondo i principi della grammatica di Panini.
C. (autonomia di giudizio) Essere capaci di riconoscere le specificità identitarie della prosa e della trattatistica in sanscrito e della letteratura d’arte nel quadro delle culture antiche e nel contesto di una cultura multietnica come quella attuale.
D. (abilità comunicative) Saper presentare gli argomenti di grammatica, storia della lingua e della letteratura sanscrita in programma con il lessico tecnico specifico e saper tradurre in italiano o in inglese corrente
E. (capacità di apprendimento) - Orientarsi nella lettura dello specifico genere della trattatistica, riconoscendone le peculiarità lessicali, sintattiche, stilistiche e logiche, e individuando spunti per nuove ricerche.

Prerequisiti

Essendo previsto come proseguimento di Lingua e Letteratura Sanscrita 1, lo studente dovrà aver frequentato tale corso in precedenza o averne conseguito altrove gli obiettivi.

Contenuti

(PARTE GENERALE) Morfologia e sintassi della lingua sanscrita classica con specifica attenzione allo stile della prosa scientifica e tecnica
Storia della letteratura in sanscrito in particolare della trattatistica e della letteratura d’arte
Storia indiana dalle Origini al V d.C.

(PARTE MONOGRAFICA) REGOLE E POESIA (Astadhyayi, Alamkarasastra e Kavya)
- Teoria e tecnica della “SOSTITUZIONE” nella grammatica di Panini.
- IDENTIFICAZIONI METAFORICHE nella trattatistica e nella prassi poetica del Kavya

• Introduzione alle regole cardine dei tre livelli linguistici (fonetica, morfologia e sintassi) della grammatica di Panini con particolare attenzione alla teoria e all’applicazione dei principi di “Sostituzione” con lettura degli aforismi dell’Astadhyayi (IV a.C.) e della relativa letteratura commentariale antica - Varttika di Katyayana (III a.C.), Mahabhasya di Patañjali (II a.C.), Kasikavrtti (VI d.C.)
• Le definizioni di identificazione metaforica e similitudine nei primi trattati di poetica (VI d.C. - ): Bhamaha, Dandin, Vamana
• La prima prassi poetica negli Adikavya (Lettura antologica del Ramayana e di Buddhacarita e Saundarananda di Asvaghosa)

Metodi Didattici

Lezioni frontali (con uso di slides e lavagna tradizionale)
Esercizio collettivo di lettura, analisi e traduzione in aula
Esercizio domestico individuale di translitterazione e traduzione con correzione anonima
Attività seminariali.
Facoltativa
Scuola Estiva di grammatica paniana (48 ore dal 3 al 15 giugno 2019 – Prof. Malhar Kulkarni, Bombay; Prof. Maria Piera Candotti, Pisa; T. Pontillo – max. 15 iscritti)

Verifica dell'apprendimento

Verifica dell’apprendimento SCRITTO E ORALE DISGIUNTI
(Facoltativo)
- Prova scritta intermedia di conoscenza della storia della letteratura - 6 domande con punti 5/30 per ciascuna domanda)
- Prova scritta intermedia di traslitterazione, analisi e traduzione dal Sanscrito all'Italiano o all'Inglese - 1 ora di tempo - 6 frasi o 5 versi d'autore da tradurre all'impronto con l'aiuto di un glossario predisposto per la prova - da 4 a 8 punti ciascuna frase/ciascun verso per un totale di 30 punti)
(Obbligatorio)
Prova scritta finale di traslitterazione, analisi e traduzione dal Sanscrito all'Italiano o all'Inglese - 1 ora di tempo 6 frasi o 5 versi d'autore da tradurre all'impronto con l'aiuto di un glossario predisposto per la prova - da 4 a 8 punti ciascuna frase/ciascun verso per un totale di 30 punti)
Prova orale finale - lettura della Devanagari, segmentazione e analisi morfologica e sintattica puntuale dei testi, traduzione con attenzione a strutture e lessico propri della lingua d'arrivo e commento fondato culturalmente dell'antologia di testi visti a lezione, con verifica della conoscenza dei principali paradigmi flessivi nominali, pronominali e verbali.
Valutazione finale 30/30 sulla base della media raggiunta nelle singole prove.

Testi

PARTE GENERALE
M.M. Deshpande, Samskrta-Subodhini: A Sanskrit Primer (Michigan Papers On South And Southeast Asia), Ann Arbor: Michigan University Press 2007 oppure A. Aklujkar, Corso di Sanscrito. Edizione Italiana a cura di Raffaele Torella e Carmela Mastrangelo, Milano, Hoepli 2012 oppure F. Mawet, Grammaire sanskrite à l'usage des étudiants hellénistes et latinistes, Leuven: Peeters 2012
PARTE MONOGRAFICA
• G. Boccali, S. Piano and S. Sani, Le letterature dell'India, Torino, UTET, 2000
• S. Bhate, Panini, New Delhi: Sahitya Akademy 2002.
• Sanskrit syntax. Selected papers presented at the seminar on Sanskrit syntax and discourse structures, 13-15 June 2013, Université Paris Diderot, with an updated and revised bibliography by H.H. Hock and M. Deshpande, edited by P.M. Scharf, 2015, pp. 1-108; 347-61.
• The Saundarananda of Asvaghoṣa / critically edited and translated, with notes, by E. H. Johnston, Delhi: Motilal Banarsidass, 1975.
• A. Crisanti, C. Pieruccini, C. Policardi, P.M. Rossi (a cura di), Anantaratnaprabhava. Studi in onore di Giuliano Boccali, CONSONANZE, Milano: Ledizioni.

SOLO DA CONSULTARE E DISPONIBILI IN BIBLIOTECA
• E. Gerow, Indian Poetics , Wiesbaden : O. Harrassowitz, 1977
• L. Renou, Grammaire et Poétique en Sanskrit. Paris: Institut de Civilisation Indienne (Études Védiques et Pāninéennes par L. Renou, tome VIII, fasc. 14) Paris, De Boccard, 1961
• The Ramayana of Valmiki : an epic of ancient India, Princeton : Princeton university press, 7 vols. 1984-2017
• Life of the Buddha / by Asvaghosa ; translated by Patrick Olivelle [New York] : New York University press : JJC foundation, 2008
• Handsome Nanda / by Asvaghosa ; translated by Linda Covill [New York] : New York University Press : JJC Foundation, 2007
• G. Cardona, Pāṇini. His Work and its Traditions. Volume One. Background and Introduction. 2nd. Delhi: Motilal Banarsidass 1997.
• The Vālmīki Rāmāyaṇa. Ed. by Bhatt, G.H. - U.P. Shah, ed. 1960-1975. 7 Vols. Baroda: Oriental Institute.
• Asvaghosa's Buddhacarita, or acts of the Buddha : complete Sanskrit text with English translation, cantos 1 to 14 translated from the original Sanskrit supplemented by the Tibetan version together with an introduction and notes / by E.H. Johnston, Delhi : Motilal Banarsidass, 1978

Altre Informazioni

A lezione si farà uso sia per le fonti in Sanscrito sia per le tavole grammaticali di slides, che saranno poi caricate sulla pagina individuale del sito di Dipartimento o inviate via posta elettronica alla fine di ciascuna settimana di lezione. I questionari e le traduzioni assegnate per compito saranno oggetto di correzione in classe o individuale anonima.
Programma compilato in data 13 luglio 2018

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar