Programmi

 

LF/0190 - STORIA DELLE ISTITUZIONI POLITICHE GRECHE

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
ELISABETTA ​PODDIGHE (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/42] ​ ​FILOLOGIE E LETTERATURE CLASSICHE E MODERNE [42/00 - Ord. 2008] ​ ​PERCORSO COMUNE630
[20/44] ​ ​STORIA E SOCIETÀ [44/00 - Ord. 2016] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Attraverso l'approfondimento di tematiche specifiche della storiografia greca e di problematiche fondamentali della storia del pensiero politico greco, gli studenti saranno avviati alla ricerca storica autonoma, all' approfondimento metodologico delle fonti e all'orientamento critico nella bibliografia.

Prerequisiti

Il modulo avanzato di Storia delle istituzioni politiche greche presuppone l’acquisizione degli obiettivi formativi attesi con la frequenza del modulo di Storia greca 1.

Prerequisiti

Il modulo avanzato di Storia delle istituzioni politiche greche presuppone l’acquisizione degli obiettivi formativi attesi con la frequenza del modulo di base..

Contenuti

Si tratta di un corso avanzato orientato verso la storia del pensiero politico e del diritto greco. Il corso è dedicato alla ricerca condotta da Aristotele sulle leggi e sulle costituzioni. Passi scelti dall'opera di Aristotele (Politica, Retorica, le Etiche) verranno letti e discussi analiticamente durante il corso.

Contenuti

Si tratta di un corso avanzato di storia greca orientato verso la storia del pensiero politico e del diritto greco. Il corso è dedicato alla ricerca condotta da Aristotele sulle leggi e sulle costituzioni. Passi scelti dall'opera di Aristotele (Politica, Retorica, le Etiche) verranno letti e discussi analiticamente durante il corso.

Metodi Didattici

Lezioni frontali e seminari. Il corso si articolerà in una serie di lezioni frontali e di riunioni seminariali alle quali gli studenti dovranno partecipare attivamente. Saranno inoltre indicati durante il corso temi da sviluppare in una relazione scritta che dovrà essere consegnata prima dell'esame finale. La partecipazione alle discussioni seminariali sarà presa in considerazione nella valutazione finale. I saggi consegnati saranno discussi nel corso dell'esame finale.

Verifica dell'apprendimento

Orale. L'esame prevede (1) la discussione di una relazione scritta; (2) la lettura e il commento di passi scelti dall'opera aristotelica; (3) la discussione della letteratura secondaria. Lo studente dovrà dimostrare di conoscere in modo approfondito e saper presentare i temi affrontati durante il corso. Saranno anche valutate la capacità espositiva e la padronanza del lessico specifico della disciplina.

Testi

1. Rassegna di passi dall’opera aristotelica (Etiche, Retorica, Politica); 2. D. Ventura, Giustizia e costituzione in Aristotele, Franco Angeli editore, Milano 2009; 3. E. Poddighe, Aristotele, Atene e le metamorfosi dell'idea democratica, Roma 2014. Letture integrative potranno essere suggerite durante il corso.
Gli studenti non frequentanti dovranno concordare un programma alternativo con la docente.

Altre Informazioni

Gli studenti non frequentanti dovranno concordare un programma alternativo con la docente.

Si prega di contattare il docente almeno due mesi prima di sostenere l’esame.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar