Linee Guida INAIL 2015 sulla Risonanza Magnetica

 Accademia, Didattica delle Scienze e Nuove Tecnologie  Commenti disabilitati su Linee Guida INAIL 2015 sulla Risonanza Magnetica
Set 102015
 

L’INAIL ha pubblicato le nuove linee guida sulla risonanza “Indicazioni operative dell’Inail per la gestione della sicurezza e della qualità in Risonanza Magnetica”. La Pubblicazione, realizzata da Francesco Campanella, Maria Antonietta D’Avanzo, Massimo Mattozzi e Laura Moretti in collaborazione con  Domenico D’Ambrogi, Massimiliano Di Luigi, Ari Fiorelli, del Dipartimento di Medicina Epidemiologia Igiene del Lavoro ed Ambientale, sotto il  coordinamento scientifico di Sergio Iavicoli, presenta gli aggiornamenti tecnico-scientifici maturati nel periodo successivo alla precedente pubblicazione  INAIL (allora ISPESL) del 2004.

Undici anni di aggiornamenti legati anche alla informatizzazione della Banca Dati di INAIL delle installazioni RM sul territorio nazionale. Il documento è scaricabile al link:

 

http://www.inail.it/internet/default/INAILcomunica/p/ListaPubblicazioni/index.html

uno strumento importante per chi opera nella sicurezza in risonanza.

Luigi Barberini

Settima edizione del Cagliari FestivalScienza

 Accademia, Didattica delle Scienze e Nuove Tecnologie  Commenti disabilitati su Settima edizione del Cagliari FestivalScienza
Set 292014
 

E’ on line il sito del Cagliari FestivalScienza completamente rinnovato e aggiornato. E’ presente l’intero programma del festival e da lì è possibile scaricare la brochure. Per sei giorni, dal 4 al 9 novembre, sono programmate conferenze, dibattiti, tavole rotonde, incontri con la musica e con la poesia, spettacoli, animazioni per una totale immersione nella fisica, nella matematica, nelle scienze naturali e biologiche, nella chimica, nell’astronomia e altri campi del sapere legati a queste discipline come lo sport, la medicina, la bioetica, l’ecologia.

Anche la settima edizione del Cagliari FestivalScienza presenta grandi numeri:

    • – oltre 50 gli ospiti accolti per raccontare la scienza con una ricca varietà di linguaggi,
    • – 78 gli appuntamenti in programma,
    • – 22 postazioni differenti tra laboratori e percorsi botanici e naturalistici,
    • – 8 le realtà museali e di ricerca aperti al pubblico in occasione del festival.

Inoltre:

    • – oltre 400 tra collaboratori e volontari impegnati nell’organizzazione,
    • – 47 tra dipartimenti universitari, musei scientifici, scuole e associazioni che partecipano all’iniziativa.

– See more at: http://www.festivalscienzacagliari.it/

festivalScienza2014

Multidisciplinarietà nella Risonanza Magnetica in Medicina

 Accademia, Didattica delle Scienze e Nuove Tecnologie  Commenti disabilitati su Multidisciplinarietà nella Risonanza Magnetica in Medicina
Mag 112014
 

La risonanza magnetica rappresenta uno dei fenomeni fisici alla base di molti strumenti diagnostici introdotti di recente in campo medicale. Immergere la materia organica vivente o campioni di tessuti biologici in campi magnetici statici altamente uniformi rende la materia organica opaca ad una parte di radiazione dello spettro elettromagnetico nello spettro delle radiofrequenze e delle microonde. Siamo quindi capaci di scambiare energia tra radiazione e materia a queste frequenze in regime di massimo trasferimento (Risonanza) e quindi eccitare la materia biologica e raccogliere i segnali del rilassamento di una grandezza macroscopica legata al momento magnetico nucleare o elettronico: la Magnetizzazione macroscopica. La dinamica di questo vettore rispecchia il comportamento dei nuclei, o degli elettroni, nell’interazione con le Radiofrequenze ed in relazione con l’ambiente in cui si trovano. Dai segnali del rilassamento di nuclei possiamo ricavare le informazioni per capire quali molecole sono presenti nel campione, in che concentrazione e dove sono localizzate. Possiamo quindi costruire immagini delle diverse parti interne del corpo umano e del loro metabolismo funzionale in vivo ed in vitro.
Di recente ho tenuto un seminario presso una classe del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura, grazie alla cortesia e l’interesse all’argomento del Prof. Paolo Valera. Di seguito riporto la presentazione di questo seminario per gli studenti del Prof Valera e per tutti coloro che interessati all’argomento ed ancora vivi nel meraviglioso stato di grazia descritto bene dallo slogano di Steve Jobs nel suo discorso alla Stanford (“Stay Hungry, stay foolish”) rincorrono i propri sogni di conoscenza. Buon lavoro,
Luigi Barberini
barberini_14.pdf

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar