Norme per la sezione POSTER

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Norme per la sezione POSTER
Mag 272014
 

Si avvisano i Preg.mi Dott.ri partecipanti alla sez. Poster del Congresso che sono disponibili i template di base su cui strutturare i propri interventi.
Selezionando uno dei link di seguito elencati, si potrà accedere a una cartella compressa (formato .zip) contenente il template poster e le norme per la redazione delle citazioni bibliografiche.
I template si presentano con i font e le rispettive grandezze già segnalate, e sono disponibili in tre formati differenti (cliccare sul link per accedere ai files):

1. Formato .PPTX, adatto a Microsoft Powerpoint 2007/2010/2013
2. Formato .PPT, adatto a Microsoft Powerpoint 2000/2003
3. Formato .ODP, adatto a OpenOffice/LibreOffice Impress

Si ricorda che il numero massimo di citazioni bibliografiche tollerate è pari a 10 (dieci).

Una volta che l’autore avrà completato la redazione del poster, dovrà inviarlo via mail all’indirizzo della Segreteria del Congresso (segreteria.cnac11@gmail.com), fornendo sia la versione in formato .pptx/.ppt/.odp che la versione in formato .pdf, quest’ultima ottimizzata per una dimensione di stampa di cm 100×70.

Qualora il file .pptx/.ppt/.odp e quello in formato .pdf risultassero troppo pesanti per essere inseriti come allegati mail, si consiglia di ricorrere al servizio gratuito di allegati pesanti wetransfer (www.wetransfer.com), in grado di inviare files di dimensioni fino a 2 gb.

Il termine ultimo per la consegna dei Poster, compilati in tutte le loro componenti e coerenti con i dettami stilistici e formali previsti, è fissato per il 10 luglio 2014.

Programma del Congresso

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Programma del Congresso
Mag 272014
 

Università degli Studi di Cagliari
Università degli Studi di Sassari
Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna

XI Congresso Nazionale di Archeologia Cristiana

Isole e terraferma nel primo cristianesimo
identità locale ed interscambi culturali, religiosi e produttivi

Cagliari, Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio – sede della Cittadella dei Musei
Cagliari, Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna
Sant’Antioco, Sala Consiliare del Comune

23-27 settembre 2014

Programma

 

MARTEDI’ 23 settembre 2014
Cagliari, Sala Convegni Hotel “Regina Margherita”

 

15.00. Apertura del Congresso

Saluti delle autorità
Saluto del comitato promotore e presentazione del Congresso

Relazione introduttiva:
Philippe Pergola, Le origini cristiane di isole e “continenti” tra identità e uniformità, alla prova dell’archeologia

Coffee break

 

17.30. Sessione I. Origine ed evoluzione del cristianesimo fra la terraferma e le isole

Relazioni:
Donatella Nuzzo, L’organizzazione delle Chiese nell’Italia tardo antica tra isole e terraferma
Antonio Piras, Concettualizzazione e simbologia di “isola” e “terraferma” nella letteratura biblica e patristica

Discussione

Presentazione dei Poster

Cena libera

 

MERCOLEDI’ 24 settembre 2014
Cagliari, Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio.
Sede della Cittadella dei Musei (piazza Arsenale, 1), Aula Roberto Coroneo
(videoconferenza in Aula Bianca e Aula Rossa)

 

8.30-13.00. Visita ad alcuni complessi e monumenti archeologici di Cagliari

Basilica di San Saturnino, aree archeologiche sotto le chiese di Sant’Eulalia, Santa Lucia alla Marina, cd. “battistero paleocristiano” nella chiesa del SS. Sepolcro

 

13.30. Buffet offerto ai relatori dall’organizzazione del Congresso
(Cittadella dei Musei, Sala Mostre Temporanee)

 

15.00. Sessione II. Organizzazione dei cimiteri, dei santuari martiriali e diffusione del culto dei santi fra isole e terraferma

Relazione:
Roberta Budriesi, Santuari martiriali ad corpus e con reliquie: una duplice genesi nelle isole del Mediterraneo occidentale

  • Comunicazione:
    Mauro Dadea, La ricerca dei Corpi Santi tra isole e terraferma nel quarto centenario dei primi scavi in Sardegna (1614-2014): un bilancio storiografico

 

Relazione:
Vincenzo Fiocchi Nicolai, Lucrezia Spera, Sviluppi monumentali e insediativi dei santuari dei martiri in Sardegna tra specificità e tendenze generali

  • Comunicazione:
    Piergiorgio Floris, Sabrina Cisci, Sepolture cristiane e pagane tra III e IV secolo: il caso della necropoli sul colle di Bonaria a Cagliari

Coffee break

 

17.00.

Relazione:
Rosa Maria Bonacasa Carra, Giuseppina Cipriano, Giuseppe Falzone, Giuseppina Schirò, Emma Vitale, Elisabetta Sanna, Le aree funerarie fra isole e terraferma: esempi dalla Sicilia a confronto con la Sardegna e le isole minori

  • Comunicazioni:
    Gioacchina T. Ricciardi, Latomie, acquedotti, officine di vasai, cinerari e luoghi di culto pagani. Il riutilizzo delle preesistenze nelle catacombe di Siracusa e le analogie ed i confronti con alcuni dei cimiteri sotterranei maggiori e minori di Roma
    Giovanni Distefano, Cimiteri riservati negli edifici di culto: il caso di Caucana (Sicilia) nel contesto isolano ed extra-siciliano
    Lidia Vitale, Lo spazio degli infanti nei cimiteri tardo-antichi: organizzazione e distribuzione spaziale fra ritualità, consuetudini sociali e legislazione

 

Relazioni:
Paola De Santis, Riti e pratiche funerarie nel processo di costruzione di una memoria identitaria
Rossana Martorelli, Silvia Marini, Lucia Mura, Marco Muresu, Laura Soro, Il ruolo delle isole maggiori e minori nella diffusione del culto dei santi. Dinamiche e modalità di circolazione della devozione

  • Comunicazione:
    Alessandra Frondoni, Culto e reliquie tra isole e terraferma : l’isola di Bergeggi (SV)

Discussione

Cena libera

 

GIOVEDI’ 25 settembre 2014
Sant’Antioco, Comune-Sala Consiliare. Corso Vittorio Emanuele, 115

 

8.00. Partenza da Cagliari

 

10.30-13.00. Visita ad alcuni complessi e monumenti archeologici di Sant’Antioco

Catacombe e martyrium di Sant’Antioco, Museo Archeologico “Ferruccio Barreca”, Via Sabatino Moscati

 

13.30. Buffet offerto ai relatori dal Comune di Sant’Antioco
(Museo Archeologico “Ferruccio Barreca”, Via Sabatino Moscati)

 

15.00. Sessione III. Edifici di culto cristiani, architettura e scultura fra isole e terraferma

Relazione:
Gian Pietro Brogiolo, La ricostruzione della rete ecclesiastica attraverso il Corpus europeo delle chiese altomedievali (CARE)

  •  Comunicazioni:
    Franco G.R. Campus, Laura Biccone, Alessandro Vecciu, La maglia delle prime parrocchie: riflessioni e confronti tra la Sardegna settentrionale e la terraferma
    Isabella Baldini, Rita Schiaffino, I manufatti liturgici in bronzo di età tardoantica in Sicilia e Sardegna: produzione, uso e committenza

 

Relazione:
Gisella Cantino Wataghin, Eleonora Destefanis, Gabriele Ardizio, Le “cattedrali” paleocristiane: costanti e variabili tra IV e VI secolo

  • Comunicazione:
    Renata Curina, La cattedrale di Reggio Emilia. Evoluzione architettonica tra tardo antico e alto medioevo

Coffee break

 

17.00.

Relazione:
Alessandra Guiglia Guidobaldi, Claudia Barsanti, Il ruolo dei marmi bizantini nella produzione scultorea della Sardegna tardoantica e paleocristiana

  • Comunicazioni:
    Giulia Marsili, Dinamiche di cantiere e officine marmorarie tra isole e terraferma. I marchi dei marmorari
    Silvia Pedone, Nuove considerazioni sulla scultura protobizantina delle isole tra importazione e produzione locale
    Andrea Paribeni e Elena Flavia Castagnino Berlinghieri, Produzione e commercio del marmo lungo le rotte dell’evangelizzazione nel Mediterraneo: evidenze dai depositi e dai relitti navali delle coste italiane
    Andrea Pala, Su un frammento scultoreo di Vico III Lanusei (Cagliari): modelli e circolazione della decorazione a tralcio e foglia cuoriforme nel Mediterraneo occidentale

Discussione

19.00. Partenza per Cagliari

Cena libera

 

VENERDI’ 26 settembre 2014
Cagliari, Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio.
Sede della Cittadella dei Musei (piazza Arsenale, 1), Aula Roberto Coroneo
(videoconferenza in Aula Bianca e Aula Rossa)

 

8.30-13.00. Novità

 

Mario Marcenaro, I metropoliti milanesi a Genova (569-644?) e il ritrovamento di un fonte battesimale paleocristiano nella Cattedrale di San Lorenzo

Luisella Pejrani Baricco, Un inedito complesso cimiteriale suburbano della Torino paleocristiana

Alberto Crosetto, Nuovi dati su alcune chiese paleocristiane di Tortona e di Asti

Francesca Garanzini, Nuovi dati dal Verbano Cusio Ossola (Piemonte): gli scavi dell’oratorio dei SS. Fabiano e Sebastiano a Verbania e della chiesa di S. Pietro a Gravellona Toce

Fabio Pagano, La necropoli della “Ferrovia” di Cividale del Friuli, tra vecchi rinvenimenti e nuove scoperte

Giovanna Benni, Lontano dal mare…: la cristianizzazione dell’Umbria centro-settentrionale tra conservatorismo e innovazione

Donatella Scortecci, Lontano dal mare…: la cristianizzazione dell’Umbria centro-meridionale tra conservatorismo e innovazione

Alessandra Cerrito, Jun Yamada, Nuovi scavi e ricerche sulle prime fasi insediative cristiane nel complesso degli horti Domitiae Lucillae e della domus Annii (comprensorio ospedaliero S. Giovanni-Addolorata, Roma)

Agnese Pergola, Nuove considerazioni sull’attività dei presbiteri Urso e Proclino a Roma. Altari a confronto

Roberta Ruotolo,Nuovi dati sulle lucerne ostiensi tardo antiche

Maria Luisa Zegretti, Nuove acquisizioni sulla chiesa di San Pietro in Campo di Merlo sulla via Portuense a Roma

Sonia Antonelli, Marzia Tornese, Cristianizzazione, culti e aree funerarie. Nuove acquisizioni dall’Abruzzo interno in età tardoantica

Coffee break


11.00

 

Carlo Ebanista, Antonio Del Gaudio, Claudia Giordano, Le lucerne di età tardoantica e altomedievale dalla catacomba di S. Gennaro a Napoli

Carlo Ebanista, Inediti elementi scultorei altomedievali dal santuario di S. Felice a Cimitile

Fabiola Ardizzone, Stefano Vassallo, Glenn Storey, Marco Manenti, Nuove ricerche archeologiche a Gangivecchio: continuità e trasformazione di una villa romana nel cuore della Sicilia granaria

Pier Giorgio Spanu, Leonardo Abelli, La cristianizzazione delle isole minori tra la tarda età romana e il periodo vandalico: il villaggio di Scauri nell’Isola di Pantelleria

Rossana Martorelli, Possibili indizi per l’ubicazione della cattedrale paleocristiana di Cagliari

Antonello Greco, Un possibile caso di antico “antiquario cristiano” dall’agro serdianese: riflessioni sull’iniziale diffusione del Cristianesimo nell’hinterland di Cagliari

Jacopo Bonetto, Ivan Minella, Giovanni Gallucci, Anna Bertelli, Matteo Tabaglio, La Basilica urbana di Nora tra terra e mare: i nuovi rilievi

Massimo Casagrande, La tomba ipogeica di S. Giorgio di Decimoputzu

Giovanna Pietra, Olbia tra paganesimo e cristianesimo

Marco Milanese, Santa Maria di Mesumundu (Siligo, Sassari). La statio romana, la chiesa bizantina, il sito medievale

Fabrizio Sanna, Luca Sarriu, Nuove attestazioni epigrafico-scultoree della grecità bizantina in Sardegna

Discussione

Buffet offerto dall’organizzazione del Congresso (Cittadella dei Musei, Sala Mostre)

 

15.00. Sessione IV. La circolazione e gli scambi commerciali fra isole e terraferma

 

Relazione:
Giuliano Volpe, Danilo Leone, Pier Giorgio Spanu, Maria Turchiano, Produzioni, merci e scambi tra isole e terraferma nel Mediterraneo occidentale tardoantico

  • Comunicazioni:
    Daniela De Francesco, Dalla Sicilia “granaio dell’Urbe” all’autorifornimento regionale nel Lazio: forme e modi dell’approvvigionamento alimentare a Roma tra la tarda antichità e l’alto medioevo
    Roberta Baldassari, L’Isola di Pantelleria e il canale di Sicilia. Scambi commerciali e circolazione delle merci in età tardoantica
    Pier Giorgio Spanu, Raimondo Zucca, Barbara Panico, Ricerche archeologiche nell’ager tharrensis. Gli insediamenti tardoantichi
    Mila Bondi, Marco Cavalazzi, Rapporti economici tra la chiesa di Ravenna e la Sicilia nell’altomedioevo: storia e archeologia
    Fabiola Ardizzone, Filippo Pisciotta, Elena Pezzini, Circolazione e scambi commerciali sulla rotta Cartagine-Roma: il caso dell’arcipelago delle Egadi
    Valentina Caminneci, Sulle sponde del Mediterraneo. Il porto di Agrigentum in età tardo antica e bizantina

Coffee break

 

17.00. Sessione V. Epigrafia cristiana fra isole e terraferma

 

Relazione:
Danilo Mazzoleni, Appunti e spunti sull’epigrafia cristiana fra isole e terraferma

  • Comunicazioni:
    Chiara Lambert, Tracce epigrafiche della cristianizzazione tra Sorrento, Miseno e Ischia
    Attilio Mastino, Paola Ruggeri, Raimondo Zucca, Un testo epigrafico sul sacramento del battesimo in Sardinia
    Antonio M. Corda, L’epigrafia nei codici manoscritti

Discussione

Cena per i relatori del Congresso

 

SABATO 27 settembre 2014
Cagliari, Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna, via Sanjust, 13 – Aula Magna

 

8.30-13.00. Sessione VI. Iconografia cristiana fra isole e terraferma

 

Relazioni:
Fabrizio Bisconti, Matteo Braconi, Rotte figurative cristiane della tarda antichità: la rete dei movimenti iconografici tra isole e terraferma
Clementina Rizzardi, Intrecci culturali, archeologici ed artistici fra Ravenna e le isole del Mediterraneo (V-VI secolo)

  • Comunicazioni:
    Giovanna Ferri, L’apparato iconografico dei mosaici funerari in Sardegna: apporti esterni e interpretazioni locali
    Nicoletta Usai, Il ciclo pittorico nel Cubicolo di Giona a Cagliari. Un’iconografia a confronto tra isole e terraferma
    Dimitri Cascianelli, Nuove riflessioni iconografiche sul registro inferiore del sarcofago con il sacrificio di Isacco del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari
    Sandra Sedda, Circolazione dei Vangeli apocrifi tra isole e terraferma: riflessi nell’iconografia cristiana dei primi secoli (IV-VII)
    Donatella Salvi, Motivi cristiani ed ebraici nei corredi della necropoli di Pill’e Matta, Quartucciu (CA). Materiali e contesti inediti

 

10.30. Sessione VII. Correnti monastiche fra isole e terraferma

 

Relazioni:
Federico Marazzi, Le ‘isole’ di Girolamo: visioni sullo spazio dell’ascesi fra Roma e l’Italia alla fine del IV secolo
Francesca Romana Stasolla, I monasteri tra isole e terraferma all’età di Gregorio Magno
Maria Carla Somma, Sviluppo e prime manifestazioni del monachesimo tra terraferma e isole

Discussione

 

12.30. Relazione conclusiva di Marc Maier

 

13.00. Chiusura dei lavori

 

13.15. Buffet offerto dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna

 

Poster

Alessandra Frondoni, Scavi, scoperte e restauri in Liguria nell’ultimo decennio, 1

Alessandra Frondoni, Scavi, scoperte e restauri in Liguria nell’ultimo decennio, 2

Alessandra Frondoni, Scavi, scoperte e restauri in Liguria nell’ultimo decennio, 3

Luigi Gambaro, Aurora Cagnana, La basilica funeraria e battesimale di Capo Don (Riva Ligure-IM). Nuove ipotesi sulla sequenza delle fasi costruttive dalla tarda età imperiale all’età post-medievale

Danilo Leone, Spazi del sacro a Campo della Fiera (Orvieto, Umbria) tra tarda antichità e medioevo

Raffaella Giuliani, Nuove acquisizioni dai recenti restauri nelle catacombe romane dei SS. Marcellino e Pietro ad duas lauros

Rosa Maria Cucco, Archeologia paleocristiana nella valle del fiume Torto

Antonio Alfano, Dalla villa al villaggio. L’età romana e tardoantica attraverso la circolazione di merci, prodotti e manufatti nelle Valli dello Jato e del Belìce Destro (PA)

Giovanni Distefano, Angelica Ferraro, Iconografie narrative su alcune coppe e lucerne siciliane, fra le isole ed il continente

Laura Zanini, L’evoluzione dello spazio urbano delle basiliche di San Saturnino e di Sant’Antioco attraverso la lettura della cartografia storica

Romina Carboni, Emiliano Cruccas, Francesca Collu, Maura Vargiu, ISTHMOS Project – Indagini archeologiche a Nora (Pula, Ca). Campagne 2013-2014

Claudia Cocco, Markers di diffusione cristiana a Tratalias: agiotoponomastica e materiali

Elena Bellu, Il territorio di Iglesias in epoca prepisana: considerazioni storico-archeologiche alla luce dei principi dell’archeologia del paesaggio

Marta Macrì, Indagini archeologiche del territorio di Astia del comune di Villamassargia. Primi risultati

Mattia Sanna Montanelli, Metalla ed il Sulcis Iglesiente prima della della Pax Costantiniana

Cristiana Cilla, Giovanni Ugas, Il territorio di Gonnosfanadiga (Medio Campidano) tra la tarda antichità e l’alto medioevo

Giovanni Ugas, Alessandra Saba, Diego Schirru, Alessandro Mascia, Roberta Loddo, Chiara Pilo, Testimonianze vandaliche e bizantine da Su Mulinu di Villanovafranca (VS)

Barbara Panico, Pier Giorgio Spanu, San Giorgio di Sinis. I materiali metallici

Valentina Chergia, Carla Del Vais, Enrico Dirminti, Maria Mureddu, Salvatore Sebis, Pietro Francesco Serreli, Il Sinis di Cabras tra tarda antichità e Alto Medioevo: primi risultati di una ricerca territoriale

Carla Del Vais, Pietro Francesco Serreli, Il territorio di Usellus (OR) tra l’età romana imperiale e l’Alto Medioevo: primi risultati del censimento archeologico dell’area comunale

Daniela Deriu, Quotidianità e rapporti commerciali nella TurrisLibisonis Tardo Antica. Un contesto di V-inizi VI secolo d.C. dall’Area portuale

Elisabetta Garau, Daniela Rovina, Mauro Fiori, Valeria Testone, Luca Sanna, Vittorio Longo, Il sito tardoromano-altomedievale di Santa Filitica (Sorso-SS): nuove ricerche

Elisabetta Garau, Daniela Rovina, Mauro Fiori, Valeria Testone, Luca Sanna, Vittorio Longo, Ground Penetrating Radar e indagini geoelettriche per investigare il complesso archeologico di Santa Filitica (Nord Sardegna)

Marco Muresu, La moneta come “indicatore” dell’insediamento in età bizantina: una ricerca in corso. L’esempio del villaggio attorno alla chiesa di S. Giovanni di Noale (Ossi, SS)

Pierpaolo Longu, Rapporti fra Sardegna e terraferma alla luce della documentazione epigrafica e archeologica rinvenuta nel Seicento



Scarica qui il programma definitivo dell’XI Congresso Nazionale di Archeologia Cristiana

Risultati esami scritti lingua araba 26 maggio 2014

 avvisi, Esami, Esito esami  Commenti disabilitati su Risultati esami scritti lingua araba 26 maggio 2014
Mag 262014
 
I anno: 60337 ottimo 46814 buono 46699 buono 60657 buono 46791 buono 62131 buono 46214 sufficiente 02758 sufficiente 46932 sufficiente 46431 sufficiente 46257 sufficiente 62009 insufficiente 46982 insufficiente 46644 insufficiente 60754 insufficiente 62081 insufficiente 46558 insufficiente 46685 insufficiente 46585 insufficiente 46588 insufficiente 46667 insufficiente 60351 insufficiente 61261 insufficiente 46869 insufficiente 47013 insufficiente Marcia A. insufficiente II anno: 45867 buono 60402 sufficiente 45751 sufficiente 45960 sufficiente III anno: 45779 buono 45880 sufficiente 41536 insufficiente 46070 insufficiente

avviso iscrizione esami

 avvisi, Esami  Commenti disabilitati su avviso iscrizione esami
Mag 242014
 
Molti studenti mi scrivono che non riescono a iscriversi agli esami online. Questo dipende da chi gestisce il sistema e non dai docenti. Quindi chi vuol venire a sostenere l’esame venga e vedremo se sarà possibile registrarlo o no.

12th Biennial IQSA Meeting in Olomouc, Czech Republic

 conference, IQSA  Commenti disabilitati su 12th Biennial IQSA Meeting in Olomouc, Czech Republic
Mag 202014
 

Biennial IQSA Conference Quantum Structures 2014 will take place in Olomouc, Czech Republic, on June 23-27, 2014. Owing to its interdisciplinary and foundational character, the objective of the conference is to encourage communication between researchers throughout the world whose research is related to quantum structures and their applications in physics, mathematics and philosophy, such as logico-algebraic structures, orthomodular structures, quantum logics, empirical logics, operational structures, quantum mechanics, quantum measurements, quantum computation, quantum information, quantum communication, philosophy of quantum mechanics, quantum probability, interdisciplinary applications of quantum structures etc.

The official web page of this conference is hosted at http://ameql.math.muni.cz/iqsa2014/

Multidisciplinarietà nella Risonanza Magnetica in Medicina

 Accademia, Didattica delle Scienze e Nuove Tecnologie  Commenti disabilitati su Multidisciplinarietà nella Risonanza Magnetica in Medicina
Mag 112014
 

La risonanza magnetica rappresenta uno dei fenomeni fisici alla base di molti strumenti diagnostici introdotti di recente in campo medicale. Immergere la materia organica vivente o campioni di tessuti biologici in campi magnetici statici altamente uniformi rende la materia organica opaca ad una parte di radiazione dello spettro elettromagnetico nello spettro delle radiofrequenze e delle microonde. Siamo quindi capaci di scambiare energia tra radiazione e materia a queste frequenze in regime di massimo trasferimento (Risonanza) e quindi eccitare la materia biologica e raccogliere i segnali del rilassamento di una grandezza macroscopica legata al momento magnetico nucleare o elettronico: la Magnetizzazione macroscopica. La dinamica di questo vettore rispecchia il comportamento dei nuclei, o degli elettroni, nell’interazione con le Radiofrequenze ed in relazione con l’ambiente in cui si trovano. Dai segnali del rilassamento di nuclei possiamo ricavare le informazioni per capire quali molecole sono presenti nel campione, in che concentrazione e dove sono localizzate. Possiamo quindi costruire immagini delle diverse parti interne del corpo umano e del loro metabolismo funzionale in vivo ed in vitro.
Di recente ho tenuto un seminario presso una classe del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura, grazie alla cortesia e l’interesse all’argomento del Prof. Paolo Valera. Di seguito riporto la presentazione di questo seminario per gli studenti del Prof Valera e per tutti coloro che interessati all’argomento ed ancora vivi nel meraviglioso stato di grazia descritto bene dallo slogano di Steve Jobs nel suo discorso alla Stanford (“Stay Hungry, stay foolish”) rincorrono i propri sogni di conoscenza. Buon lavoro,
Luigi Barberini
barberini_14.pdf

Francesco Lai 2014-05-09 12:33:50

 CTF 4° anno  Commenti disabilitati su Francesco Lai 2014-05-09 12:33:50
Mag 092014
 

Si avvisano tutti gli interessati che, come da accordi presi con gli studenti, le lezioni del corso di Tecnologia Farmaceutica Applicata del lunedì sono anticipate alle ore 15.00 (aula magna di Fisica- Palazzo delle Scienze).

 
Il docente
Francesco Lai

IL CINEMA COME DISCIPLINA

 Senza categoria  Commenti disabilitati su IL CINEMA COME DISCIPLINA
Mag 082014
 
Nelle giornate di venerdì 9 maggio (a partire dalle 15.30), e di sabato 10 maggio, a partire dalle 9,  presso la Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari (aula multimediale 5) si tiene il convegno dedicato a “Il cinema come disciplina La nascita dell’insegnamento universitario del cinema e dell’audiovisivo in Italia (1945-1970)”. Il convegno è organizzato dal [...]
 Scritto da alle 10:47

Seminario – Statistical health monitoring: uso del controllo statistico nella diagnostica clinica

 Analisi dei Processi Chimici e Biotecnologici, controllo statistico, Generico, metabolomica, seminari  Commenti disabilitati su Seminario – Statistical health monitoring: uso del controllo statistico nella diagnostica clinica
Mag 072014
 
Mercoledì 14 maggio 2014 alle ore 12.00 in aula Giampaolo Mura, l’Ing.Francesco Del Carratore terrà un seminario dal titolo: Statistical health monitoring: uso del controllo statistico nella diagnostica clinica Abstract: La metabolomica è una disciplina scientifica di recente sviluppo, che ha come obiettivo la valutazione dello stato di un sistema biologico tramite l’analisi dell’insieme dei metaboliti che possono essere individuati nei biofluidi e nei tessuti degli organismi viventi (e.g. sangue, urina, saliva, biopsie etc.). La caratterizzazione di tali campioni biologici viene in genere effettuata mediante tecniche spettroscopiche che foniscono una misura indiretta delle concentrazioni dei metaboliti. Per la natura della [...]

Avviso Seminario – Introduzione al Controllo Statistico di Processo

 Generico  Commenti disabilitati su Avviso Seminario – Introduzione al Controllo Statistico di Processo
Mag 072014
 
Mercoledì 14 maggio 2014 alle ore 11.00 in aula Giampaolo Mura, l’Ing.Alessandra Taris terrà un seminario dal titolo: Introduzione al Controllo Statistico di Processo Abstract: Nell’ambito dell’ingegneria di processo, riveste un ruolo sempre più rilevante l’SPC (Statistical Process Control) il cui scopo è monitorare, mediante l’impiego di tecniche statistiche, le prestazioni del processo in modo che esso risulti sempre sotto controllo, ovvero non si discosti in maniera considerevole dalle condizioni nominali di esercizio. È possibile ricorrrere sia a tecniche di controllo univariato che multivariato. Nel secondo caso il monitoraggio congiunto di più variabili è conseguito ricorrendo a tecniche statistiche specifiche [...]

GE award for best Ph.D. thesis.

 Senza categoria @en  Commenti disabilitati su GE award for best Ph.D. thesis.
Mag 022014
 

GE Association will sponsor a Best Ph.D. Thesis award. The prize amounts to €1.000,00 and will be assigned by a board nominated by the Association. A copy of the Ph.D. thesis should be sent to the Conference Chairman at least 1 week before the start of the Meeting. Click here to apply!

“Mario Sannino” award for best paper on microwaves

 Senza categoria @en  Commenti disabilitati su “Mario Sannino” award for best paper on microwaves
Mag 022014
 

GAAS Association and the Microwave Engineering Center for Space Application (MECSA) will sponsor an award, in memory of Prof. Mario Sannino, to the best paper in the field of microwaves. The prize amounts to €500,00 and a Silver Plaque and will be assigned by a board nominated during the Meeting.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar