Brain Imaging e malattia di Tourette. Diagnostica a Risonanza Magnetica

 Diagnostiche e Tecniche di Analisi  Commenti disabilitati su Brain Imaging e malattia di Tourette. Diagnostica a Risonanza Magnetica
Dic 282008
 
Importante informazioni sulla malattia di tourette derivano dall’esame morfologico-funzionale eseguito sui pazienti mediante la  risonanza magnetica.

Utilizzando lo Scanner NMR Philips da 1,5 Tesla che opera presso L’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari vengono eseguiti, mediante specifiche bobine di analisi di assoluto comfort per il paziente, esami di brain imaging sia morfologico che funzionale. Utilizzando opportune sequenze di analisi la risonanza magnetica permette di individare quali siano le aree cererali attive in risposta a particolari sollecitazioni somatosensoriali o compiti motori a cui il paziente viene sottoposto.

Nello specifico oltre a rilevare la morfologia cerebrale

si rilevano anche le aree di attivazione relative al task messo a punto dal nostro gruppo che è una versione modificata del “Finger Tapping”; dalle caratteristiche di queste attivazioni si deducono importanti informazioni sullo stato della patologia e sulla sua evoluzione, sia per studi sul singolo soggetto che in studi di gruppo, allo scopo di caratterizzare ad esempio gli effetti del trattamento farmacologico adottato.

Gli esami di risonanza magnetica funzionale sono uno strumento di diagnostica molto importante per capire le carrateristiche di questa malattia ed intervenire con il miglior trattamento faramacologico possibile. E’ un esame assolutamente non invasivo che viene effettuato senza l’uso di mezzi di contrasti esterni ed utilizzando radiazioni non ionizzanti può essere ripetuto sistematicamente senza alcun danno al soggetto anche in caso di soggetti pediatrici.

Luigi Barberini

Modelli animali per la valutazione di trattamenti farmacologici della Malattia di Tourette.

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Modelli animali per la valutazione di trattamenti farmacologici della Malattia di Tourette.
Dic 222008
 

Nella sezione sulla malattia di G. de la Tourette pubblichiamo una pagina su una importante tecnica di laboratorio che il nostro gruppo usa per validare modelli animali anche i relazione ai trattamenti farmacologici in studio per questa patologia.  L’articolo è proposto da Paola Devoto, Roberto Frau e Silvia Paba, del Dipartimento di Neuroscienze.

Luigi Barberini

Epilessia indotta dalla musica

 Brain Imaging Funzionale  Commenti disabilitati su Epilessia indotta dalla musica
Dic 112008
 

Ci è stato da poco accettato sulla rivista Epilepsy Research un lavoro su una forma di epilessia indotta dalla musica. Il soggetto vive una situazione di male al sentire una particolare sigla di telenovela ed attiva crisi di tipo non clonico in cui avverte disagio, sofferenza ad il tracciato EEG rileva alterazioni nella attività di base.
Sono diversi gli esempi riportati in letteratura di questo fenomeno ma non era mai stati studiato prima d’ora con tecniche bi Brain Imaging multifunzionale; il nostro gruppo di ricerca ha in dotazione uno dei rarissimi strumenti di elettroencefalografia capaci di operare dentro la sala magnete di una risonanza e quindi capace di acquisire un tracciato EEG mentre il paziente esegue anche un esame funzionale con la risonanza stessa.
Le due metodiche si fondono e si riesce ad avere informazioni sulle attività elettriche corticale e su quelle neurovascolari anche profonde.
Nel caso specifico, con il consenso del paziente, abbiamo studiato le anomalie elettriche ed fMRI che si attivavano quando al soggetto veniva fatta ascoltare la sigla “incriminata”.

Si trovano, ad esempio, attivazioni di aree legate alla memoria che aprono interessanti speculazioni sui meccanismi di funzionamento dei networks neuronali.
Questo tipo di studio come detto è stato possibile grazie allo strumento che abbiamo in dotazione presso il nostro laboratorio di brain imaging, frutto dell’evoluzione tecnologica al servizio della diagnostica medica.
Nella sezione Brain Imaging vi diamo una breve descrizione del funzionamento e delle potenzialità di questo strumento.
Luigi Barberini

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar