23.10.2018 Visita Tecnica Impianto Eolico di 45 MW – Greentech Energy Systems A/S

 Senza categoria  Commenti disabilitati su 23.10.2018 Visita Tecnica Impianto Eolico di 45 MW – Greentech Energy Systems A/S
Ott 232018
 
Nell’ambito delle iniziative didattiche del corso di Impianti di Produzione dell’Energia Elettrica, come da consuetudine pluriennale, in data 23.10.2018, si e’ svolta la visita tecnica presso l’impianto Eolico di 45 MW, e della stazione elettrica MT/AT annessa, di proprieta’ della societa’    , presso la zona industriale di Macchiareddu (CA). L’impianto ha visto la partecipazione degli studenti dei corsi di Ingegneria Elettrica ed Energetica.

AULA SEMINARIO

 Senza categoria  Commenti disabilitati su AULA SEMINARIO
Ott 232018
 

Con la presente comunico che l’aula per il seminario di giovedì 25 ottobre, ore 15, è la seguente:

Aula n.1 E, blocco I

ESITI DELLA PROVA SCRITTA PER FUORI CORSO DEI OTTOBRE 2018

 avvisi  Commenti disabilitati su ESITI DELLA PROVA SCRITTA PER FUORI CORSO DEI OTTOBRE 2018
Ott 232018
 

Gli esiti della prova scritta di chimica del giorno 19 e 22 Ottobre 2018 sono i seguenti:

KRAMMER LUIGI – 43946   21/30

MOI EMANUELE– 43594     25/30

MONNI DANILO – insufficiente

PIBI PAOLO – 65170   25/30

PUSCEDDU NICOLA – 45979    18/30

Per visionare i compiti gli studenti interessati devono presentarsi durante l’orario di ricevimento o contattarmi via e-mail per prendere un appuntamento.

La verbalizzazione dell’esame sarà fatta automaticamente il 30 aprile. Pertanto, coloro che vogliono fissare una data per sostenere l’esame orale devono segnalarlo via e-mail prima di tale data.

Lezione 8 (23 Ottobre 2018)

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Lezione 8 (23 Ottobre 2018)
Ott 232018
 

Il concetto di sollecitazione, classificazione delle sollecitazioni (normali e tangenziali). Il calcolo della tensione normale associato alla presenza di carico assiale. Conseguenze legate all’applicazione di un carico assiale: le deformazioni longitudinali.Relazioni tra sforzi e deformazioni in campo elastico: la legge di Hooke. Il concetto di rigidezza assiale. Le deformazioni trasversali e il coefficiente di Poisson. Calcolo della dilatazione di volume conseguente all’applicazione di carichi assiali. Il lavoro di deformazione e la densità di energia di deformazione (Teorema di Clapeyron).

Esercizi riepilogativi.

Scarica qui le slides della lezione

Ott 232018
 
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI                                                       SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA PER LA SARDEGNA DIPARTIMENTO DI STORIA, BENI CULTURALI E TERRITORIO                   ARCHIVIO DI STATO DI ORISTANO DOTTORATO IN STORIA, BENI CULTURALI, STUDI INTERNAZIONALI    COMUNE DI ARBOREA         Seminari “Storia orale” e  Convegno “100 anni di bonifica” 15 novembre – 12 dicembre 2018     A cento anni dall’avvio della bonifica della Piana di Terralba-Arborea, che ha visto l’intervento della SBS (Società Bonifiche Sarde), nata [...]

Ultimo scorrimento graduatorie e Domanda prenotazione immatricolazione

 avvisi, avvisi lmefarmacia  Commenti disabilitati su Ultimo scorrimento graduatorie e Domanda prenotazione immatricolazione
Ott 232018
 

Si comunica, di seguito, il numero dei posti ancora vacanti, esclusi i posti riservati agli studenti extracomunitari residenti all’estero e agli studenti cinesi Progetto Marco Polo, sono i seguenti:
– Farmacia: n. 1;
– Chimica e Tecnologia Farmaceutiche: n. 2;
– Scienze Tossicologiche e Controllo di Qualità: n. 81.
I candidati interessati, dal 23 ottobre al 25 ottobre 2018 ore 12, potranno presentare domanda cartacea di prenotazione dell’immatricolazione presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Biologia e Farmacia / Facoltà di Scienze (Cittadella Universitaria di Monserrato), utilizzando questo modulo da compilare seguendo le indicazioni contenute nell’avviso.
Avviso Ultimo scorrimento

Modulo prenotazione immatricolazione

Ultimo scorrimento graduatorie e Prenotazione immatricolazione

 avvisi, avvisi ctf  Commenti disabilitati su Ultimo scorrimento graduatorie e Prenotazione immatricolazione
Ott 232018
 

Si comunica, di seguito, il numero dei posti ancora vacanti, esclusi i posti riservati agli studenti extracomunitari residenti all’estero e agli studenti cinesi Progetto Marco Polo, sono i seguenti:
– Farmacia: n. 1;
– Chimica e Tecnologia Farmaceutiche: n. 2;
– Scienze Tossicologiche e Controllo di Qualità: n. 81.
I candidati interessati, dal 23 ottobre al 25 ottobre 2018 ore 12, potranno presentare domanda cartacea di prenotazione dell’immatricolazione presso la Segreteria Studenti della Facoltà di Biologia e Farmacia / Facoltà di Scienze (Cittadella Universitaria di Monserrato), utilizzando questo modulo da compilare seguendo le indicazioni contenute nell’avviso.

Avviso ultimo scorrimento

Modulo prenotazione immatricolazione

Gioco d’azzardo, Pelligra audito in Consiglio regionale

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Gioco d’azzardo, Pelligra audito in Consiglio regionale
Ott 232018
 
Il docente di Politica economica alla Facoltà di Scienze economiche, giuridiche e politiche è stato ascoltato dalla sesta Commissione sul testo unificato delle proposte di legge sulla prevenzione del gioco d’azzardo patologico

Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche -Bando di selezione pubblica, per soli titoli, per il conferimento di 11 incarichi di TUTORATO DIDATTICO per le esigenze del PRIMO semestre dei Corsi di Studio della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche – A.A. 2018/2019-2° bando

 Bandi  Commenti disabilitati su Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche -Bando di selezione pubblica, per soli titoli, per il conferimento di 11 incarichi di TUTORATO DIDATTICO per le esigenze del PRIMO semestre dei Corsi di Studio della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche – A.A. 2018/2019-2° bando
Ott 232018
 

Bando di selezione pubblica, per soli titoli, per il conferimento di 11 incarichi di TUTORATO DIDATTICO per le esigenze del PRIMO semestre dei Corsi di Studio della Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche – A.A. 2018/2019 – secondo bando

Bando_tutor_AA18-19-SEM I_PROT 196329_18

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Allegato 4

Allegato 5

pubblicato in data 23 ottobre 2018

termine per la presentazione delle domande 05 novembre 2018 ore 13.00

 Scritto da alle 15:50

AVVISO STUDENTI: ELENCO VISITE MEDICHE OBBLIGATORIE 2018

 avvisi, Home page, Primo piano  Commenti disabilitati su AVVISO STUDENTI: ELENCO VISITE MEDICHE OBBLIGATORIE 2018
Ott 232018
 
Si comunica che i seguenti studenti sono convocati per le visite mediche obbligatorie secondo il calendario di seguito riportato, l’anno di riferimento è AA 2017_2018: MATRICOLA GRUPPO DATA 40/39/65321 3 22 09/11/2018 40/39/65167 3 40/39/48630 4 40/39/48717 4 40/39/48706 4 40/39/48462 5 40/39/48482 5 40/39/47873 5 40/39/25237 4 40/39/65056 4 40/39/65020 4 40/39/65054 4 40/39/48696 4 40/39/48771 4 40/39/65099 4 40/39/48603 4 40/39/65049 4 40/39/48589 4 40/39/65127 4 40/39/65048 4 40/39/65112 4 40/39/48702 4 40/39/65085 4 40/39/48748 4 40/39/48701 4 40/39/65044 4 23 15/11/2018 40/39/65004 4 40/39/65013 4 40/39/65047 4 40/39/48590 4 40/39/48459 4 40/39/48710 4 40/39/48683 4 40/39/48704 4 [...]

avviso esame di psicodinamica della relazione 24 ottobre

 Senza categoria  Commenti disabilitati su avviso esame di psicodinamica della relazione 24 ottobre
Ott 232018
 
AVVISO AGLI STUDENTI L’esame di Psicodinamica della Relazione del 24 ottobre 2018 si terrà alle ore 12.00 presso gli studi delle docenti (Modulo A: studio 11 prof.ssa Cataudella; Modulo B: studio 7 prof.ssa Lampis)

Seminario “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” 26/10/2018

 avvisi, avvisi ctf  Commenti disabilitati su Seminario “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” 26/10/2018
Ott 232018
 

Nell’ambito del progetto Innovatività per la didattica per l’A.A. 2017/18 della Facoltà di Biologia e Farmacia venerdì 26 ottobre dalle ore 10 alle ore 12 il Prof. Gavino Sanna, docente di Chimica Analitica presso l’Università degli Studi di Sassari, terrà il seminario dal titolo “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” presso l’Aula A (Asse didattico 3 – Blocco H) della Cittadella Universitaria di Monserrato.

http://corsi.unica.it/scienzenaturaliscienzeeteconologie/2018/10/22/seminario-nuovi-orizzonti-nella-riduzione-del-bio-accumulo-di-elementi-tossici-nel-riso/

Il riso è il cereale fonte energetica per più del 60% dell’umanità, e la sua importanza cresce di pari passo all’incremento demografico mondiale, in quanto i Paesi con il più alto tasso di natalità sono tra i maggiori consumatori mondiali di riso, con picchi ben oltre i 200 kg pro capite annui. La pianta ama i climi subtropicali, ove è endemica, la sua tecnica colturale (la sommersione continua, adottata in tutto il mondo) richiede grandi consumi di acqua (anche sino a 60.000 metri cubi per ettaro). Inoltre, le risaie sono siti potenziali emettitori di grandi quantità di gas serra quali il metano. Da circa venticinque anni a questa parte, particolare scalpore ed allarme ha destato in tutto il mondo la notizia che il riso è forte bioaccumulatore di temibili elementi tossici quali Arsenico e Cadmio. Mentre l’Arsenico viene naturalmente bioaccumulato dalla pianta anche da suoli ed acque non inquinate da detto elemento, l’inquinamento da Cadmio è quasi sempre di origine antropogenica.Particolarmente colpite sono vaste aree dell’Asia (Bangladesh per Arsenico, Cina per Arsenico e Cadmio, Giappone per il Cadmio). La problematica ha destato da tempo l’interesse di quotati gruppi di ricerca in tutto il mondo, e gli approcci sinora tentati, prevalentemente di tipo genetico o geochimico, hanno permesso di conseguire sporadici risultati solo di modesta entità. La lecture in oggetto intende esporre i risultati ottenuti da un gruppo di ricerca dell’Università di Sassari che da circa dieci anni opera sul tema. Una semplice modifica del metodo colturale del riso – quasi mai messo sino ad ora in discussione – ha permesso di abbattere del 98% la concentrazione di Arsenico nella parte edibile della pianta (media triennale su 26 genotipi) rispetto alle concentrazioni misurate in riso prodotto con tecniche di coltivazione convenzionale. Parimenti, la concentrazione di Cadmio scende di valori compresi tra il 10 ed il 60%  (in funzione dell’annata, valori relativi a tre annate agrarie consecutive, su 26 genotipi diversi) delle concentrazioni misurate in riso prodotto in maniera tradizionale. Infine, utilizzando questo innovativo approccio è stato possibile coltivare riso su suoli pesantemente inquinati sia da Arsenico che da Cadmio (50 mg/kg per ciascun elemento), ottenendo concentrazioni di detti elementi sul riso ben al di sotto dei limiti massimi  fissati dall’Unione Europea (200 microgrammi/Kg per entrambi gli elementi). Questo riso, caratterizzato da una sicurezza alimentare senza precedenti, ottenuto con il dimezzamento del consumo idrico convenzionale ed il parallelo azzeramento della produzione dei gas serra, potrebbe essere una potenziale risposta per sfamare l’umanità del XXI secolo (10 miliardi di persone entro il 2065).

Seminario “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” 26/10/2018

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Seminario “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” 26/10/2018
Ott 232018
 

Nell’ambito del progetto Innovatività per la didattica per l’A.A. 2017/18 della Facoltà di Biologia e Farmacia venerdì 26 ottobre dalle ore 10 alle ore 12 il Prof. Gavino Sanna, docente di Chimica Analitica presso l’Università degli Studi di Sassari, terrà il seminario dal titolo “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” presso l’Aula A (Asse didattico 3 – Blocco H) della Cittadella Universitaria di Monserrato.

http://corsi.unica.it/scienzenaturaliscienzeeteconologie/2018/10/22/seminario-nuovi-orizzonti-nella-riduzione-del-bio-accumulo-di-elementi-tossici-nel-riso/

Il riso è il cereale fonte energetica per più del 60% dell’umanità, e la sua importanza cresce di pari passo all’incremento demografico mondiale, in quanto i Paesi con il più alto tasso di natalità sono tra i maggiori consumatori mondiali di riso, con picchi ben oltre i 200 kg pro capite annui. La pianta ama i climi subtropicali, ove è endemica, la sua tecnica colturale (la sommersione continua, adottata in tutto il mondo) richiede grandi consumi di acqua (anche sino a 60.000 metri cubi per ettaro). Inoltre, le risaie sono siti potenziali emettitori di grandi quantità di gas serra quali il metano. Da circa venticinque anni a questa parte, particolare scalpore ed allarme ha destato in tutto il mondo la notizia che il riso è forte bioaccumulatore di temibili elementi tossici quali Arsenico e Cadmio. Mentre l’Arsenico viene naturalmente bioaccumulato dalla pianta anche da suoli ed acque non inquinate da detto elemento, l’inquinamento da Cadmio è quasi sempre di origine antropogenica.Particolarmente colpite sono vaste aree dell’Asia (Bangladesh per Arsenico, Cina per Arsenico e Cadmio, Giappone per il Cadmio). La problematica ha destato da tempo l’interesse di quotati gruppi di ricerca in tutto il mondo, e gli approcci sinora tentati, prevalentemente di tipo genetico o geochimico, hanno permesso di conseguire sporadici risultati solo di modesta entità. La lecture in oggetto intende esporre i risultati ottenuti da un gruppo di ricerca dell’Università di Sassari che da circa dieci anni opera sul tema. Una semplice modifica del metodo colturale del riso – quasi mai messo sino ad ora in discussione – ha permesso di abbattere del 98% la concentrazione di Arsenico nella parte edibile della pianta (media triennale su 26 genotipi) rispetto alle concentrazioni misurate in riso prodotto con tecniche di coltivazione convenzionale. Parimenti, la concentrazione di Cadmio scende di valori compresi tra il 10 ed il 60%  (in funzione dell’annata, valori relativi a tre annate agrarie consecutive, su 26 genotipi diversi) delle concentrazioni misurate in riso prodotto in maniera tradizionale. Infine, utilizzando questo innovativo approccio è stato possibile coltivare riso su suoli pesantemente inquinati sia da Arsenico che da Cadmio (50 mg/kg per ciascun elemento), ottenendo concentrazioni di detti elementi sul riso ben al di sotto dei limiti massimi  fissati dall’Unione Europea (200 microgrammi/Kg per entrambi gli elementi). Questo riso, caratterizzato da una sicurezza alimentare senza precedenti, ottenuto con il dimezzamento del consumo idrico convenzionale ed il parallelo azzeramento della produzione dei gas serra, potrebbe essere una potenziale risposta per sfamare l’umanità del XXI secolo (10 miliardi di persone entro il 2065).

Ricerca di ingegneri meccanici

 avvisi  Commenti disabilitati su Ricerca di ingegneri meccanici
Ott 232018
 

La Cogne Acciai Speciali Spa di Aosta (www.cogne.com) ricerca laureati in ingegneria meccanica (o anche studenti che abbiano interrotto gli studi) per l’inserimento nell’ambito della manutenzione su impianti industriali. In funzione del profilo, Cogne AS propone diverse tipologie contrattuali o stage formativi finalizzati all’assunzione. Le conoscenze e competenze valorizzate sono relative alla meccanica, alla elettromeccanica, alle automazioni, all’oleodinamica e pneumatica.

Gli interessati possono richiedere maggiori informazioni e proporre la candidatura inviando il CV all’indirizzo mail selezione@cogne.com).

Seminario “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” 26/10/2018

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Seminario “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” 26/10/2018
Ott 232018
 

Nell’ambito del progetto Innovatività per la didattica per l’A.A. 2017/18 della Facoltà di Biologia e Farmacia venerdì 26 ottobre dalle ore 10 alle ore 12 il Prof. Gavino Sanna, docente di Chimica Analitica presso l’Università degli Studi di Sassari, terrà il seminario dal titolo “Nuovi orizzonti nella riduzione del bio-accumulo di elementi tossici nel riso” presso l’Aula A (Asse didattico 3 – Blocco H) della Cittadella Universitaria di Monserrato.

http://corsi.unica.it/scienzenaturaliscienzeeteconologie/2018/10/22/seminario-nuovi-orizzonti-nella-riduzione-del-bio-accumulo-di-elementi-tossici-nel-riso/

Il riso è il cereale fonte energetica per più del 60% dell’umanità, e la sua importanza cresce di pari passo all’incremento demografico mondiale, in quanto i Paesi con il più alto tasso di natalità sono tra i maggiori consumatori mondiali di riso, con picchi ben oltre i 200 kg pro capite annui. La pianta ama i climi subtropicali, ove è endemica, la sua tecnica colturale (la sommersione continua, adottata in tutto il mondo) richiede grandi consumi di acqua (anche sino a 60.000 metri cubi per ettaro). Inoltre, le risaie sono siti potenziali emettitori di grandi quantità di gas serra quali il metano. Da circa venticinque anni a questa parte, particolare scalpore ed allarme ha destato in tutto il mondo la notizia che il riso è forte bioaccumulatore di temibili elementi tossici quali Arsenico e Cadmio. Mentre l’Arsenico viene naturalmente bioaccumulato dalla pianta anche da suoli ed acque non inquinate da detto elemento, l’inquinamento da Cadmio è quasi sempre di origine antropogenica.Particolarmente colpite sono vaste aree dell’Asia (Bangladesh per Arsenico, Cina per Arsenico e Cadmio, Giappone per il Cadmio). La problematica ha destato da tempo l’interesse di quotati gruppi di ricerca in tutto il mondo, e gli approcci sinora tentati, prevalentemente di tipo genetico o geochimico, hanno permesso di conseguire sporadici risultati solo di modesta entità. La lecture in oggetto intende esporre i risultati ottenuti da un gruppo di ricerca dell’Università di Sassari che da circa dieci anni opera sul tema. Una semplice modifica del metodo colturale del riso – quasi mai messo sino ad ora in discussione – ha permesso di abbattere del 98% la concentrazione di Arsenico nella parte edibile della pianta (media triennale su 26 genotipi) rispetto alle concentrazioni misurate in riso prodotto con tecniche di coltivazione convenzionale. Parimenti, la concentrazione di Cadmio scende di valori compresi tra il 10 ed il 60%  (in funzione dell’annata, valori relativi a tre annate agrarie consecutive, su 26 genotipi diversi) delle concentrazioni misurate in riso prodotto in maniera tradizionale. Infine, utilizzando questo innovativo approccio è stato possibile coltivare riso su suoli pesantemente inquinati sia da Arsenico che da Cadmio (50 mg/kg per ciascun elemento), ottenendo concentrazioni di detti elementi sul riso ben al di sotto dei limiti massimi  fissati dall’Unione Europea (200 microgrammi/Kg per entrambi gli elementi). Questo riso, caratterizzato da una sicurezza alimentare senza precedenti, ottenuto con il dimezzamento del consumo idrico convenzionale ed il parallelo azzeramento della produzione dei gas serra, potrebbe essere una potenziale risposta per sfamare l’umanità del XXI secolo (10 miliardi di persone entro il 2065).

Ott 232018
 
Il ricevimento studenti di martedì 30 ottobre è anticipato, a causa della chiusura della sede universitaria in questa data, a lunedì 29 ottobre, ore 18.00

Linguistica generale (matricole pari) -29 ottobre recupero lezione

 avvisi, Lingue e culture mediazione linguistica 1° anno  Commenti disabilitati su Linguistica generale (matricole pari) -29 ottobre recupero lezione
Ott 232018
 
Poiché a causa del maltempo e delle festività sono state annullate diverse lezioni, è stata fissata una lezione di recupero per il corso di Linguistica generale della prof.ssa Marra per Lunedì 29 ottobre, ore 16-18, aula 7. 

Metalli nanoporosi, dai muscoli umani miniaturizzati alle applicazioni nell’aerospazio e nelle auto

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Metalli nanoporosi, dai muscoli umani miniaturizzati alle applicazioni nell’aerospazio e nelle auto
Ott 232018
 
Lo studio dei ricercatori dell’Università di Cagliari, pubblicato da Scientific reports-Nature, conquista le attenzioni degli addetti ai lavori. La sinergia proficua tra il Dipartimento di ingegneria meccanica, chimica e dei materiali con il Nabla Lab di Thuwal in Arabia Saudita

esiti prova scritta 22.10.2018

 Senza categoria  Commenti disabilitati su esiti prova scritta 22.10.2018
Ott 232018
 
M. Matr.                                                    Esito 60/71/65038                                            Non idoneo 60/71/65089                                            Non idoneo La prova (con chiave) è stata pubblicata sulla pagina del docente.

Si rafforza l’intesa con l’Università di Miyazaki

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Si rafforza l’intesa con l’Università di Miyazaki
Ott 232018
 
Miriam Melis, docente al Dipartimento di Scienze biomediche, relatrice al Convegno su Scienza e Tecnologia: il frutto delle relazioni avviate dal prof. Alessandro Riva, suggellate in un accordo firmato nel 2010 con l’Ateneo giapponese. Le IMMAGINI

Dossier statistico Immigrazione, giovedì la presentazione

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Dossier statistico Immigrazione, giovedì la presentazione
Ott 232018
 
Alle 10.30 nell’Aula magna di viale Sant’Ignazio 78, iniziativa a cura del Centro Studi Relazioni Industriali per presentare il volume curato da IDOS in partnership con “Confronti”, in collaborazione con l'Unar e il contributo di “Voci di Confine - Progetto Aics”

Laboratorio d’Informatica – variazione orario lezione 23/10

 avvisi  Commenti disabilitati su Laboratorio d’Informatica – variazione orario lezione 23/10
Ott 232018
 
La lezione di martedì 23 ottobre inizierà alle 16 invece che alle 15, come concordato con il coordinatore del corso di studi (prof. G. Deidda) per consentire agli studenti la partecipazione a un incontro con i referenti del Contamination Lab.
Ott 232018
 
Si comunica che l’orario di ricevimento della prof.ssa Di Liberto previsto per giovedì 25 Ottobre alle ore 15 si terrà sempre lo stesso giorno ma in altro orario, dalle ore 11 alle 13.

Avviso studenti quinto anno: Ritiro giudizio idoneità

 avvisi, Home page, Primo piano  Commenti disabilitati su Avviso studenti quinto anno: Ritiro giudizio idoneità
Ott 232018
 
Si comunica che per i seguenti studenti è disponibile il giudizio di idoneità a seguito della visita medica effettuata: 40/39/47986 40/39/47849 40/39/47880 40/39/47899 40/39/48460 40/39/47938 40/39/48472 40/39/47941 40/39/47985 40/39/47900 40/39/47857 40/39/48015 40/39/47831 40/39/48019 40/39/48770 40/39/47911 40/39/48396 40/39/47864 40/39/48473 40/39/47856 40/39/47979 40/39/47912 40/39/48466 40/39/47891 40/39/48404 40/39/47823 40/39/47921 40/39/47860 40/39/47895 40/39/47923 40/39/47937 40/39/48500 40/39/47904 40/39/47830 40/39/47898 40/39/47816 40/39/48533 40/39/47945 40/39/48141 40/39/48548 40/39/48469 40/39/47918 40/39/47992 40/39/48476 40/39/65030 40/39/65029 40/39/48001 40/39/47819 40/39/47868 40/39/47894 40/39/47862 40/39/47996 40/39/27234 40/39/65092 40/39/47840 40/39/47870 40/39/47863 40/39/47975 40/39/47910 40/39/47890 Il giudizio può essere ritirato presso la sede del Servizio di prevenzione e protezione e può essere consegnato ad un delegato, [...]

Avviso studenti quarto anno: Ritiro giudizio idoneità

 avvisi, Home page, Primo piano  Commenti disabilitati su Avviso studenti quarto anno: Ritiro giudizio idoneità
Ott 232018
 
Si comunica che per i seguenti studenti è disponibile il giudizio di idoneità a seguito della visita medica effettuata: 40/39/65060 40/39/65100 40/39/48746 40/39/65043 40/39/65082 40/39/65176 40/39/65067 40/39/48612 40/39/65095 40/39/65113 40/39/48627 40/39/48737 40/39/65084 40/39/48648 40/39/48662 40/39/48767 40/39/48610 40/39/65055 40/39/48759 40/39/48634 40/39/65126 40/39/65045 40/39/48638 40/39/48691 40/39/48740 40/39/48668 40/39/65070 40/39/65052 40/39/48622 40/39/48656 40/39/65073 40/39/48616 40/39/65062 40/39/65090 40/39/48677 40/39/48756 40/39/48618 40/39/48631 40/39/48619 40/39/65008 40/39/48636 40/39/65022 40/39/48655 40/39/65078 40/39/48606 40/39/48682 40/39/65077 40/39/48666 40/39/48659 40/39/48692 40/39/48725 40/39/48595 40/39/48644 40/39/65058 40/39/65076 40/39/48709 40/39/48714 40/39/48745 40/39/48645 40/39/48724 40/39/48584 40/39/65114 40/39/48763 40/39/48713 40/39/65120 40/39/48623 40/39/65146 40/39/48664 40/39/48578 Il giudizio può essere ritirato presso la sede del Servizio di prevenzione [...]

Avviso studenti terzo anno: Ritiro giudizio idoneità

 avvisi, Primo piano  Commenti disabilitati su Avviso studenti terzo anno: Ritiro giudizio idoneità
Ott 232018
 
Si comunica che per i seguenti studenti è disponibile il giudizio di idoneità a seguito della visita medica effettuata: 40/39/65325 Il giudizio può essere ritirato presso la sede del Servizio di prevenzione e protezione e può essere consegnato ad un delegato, previa presentazione del modulo di delega e fotocopia della Carta di Identità. Il ritiro del giudizio di idoneità può essere effettuato nei seguenti giorni:  martedì               dalle ore 14:00 alle ore 16:00, giovedì                dalle ore 09:00 alle ore 11:00. Il Servizio di prevenzione e protezione si trova nell’Edificio A (ingresso 9) del CAMPUS ARESU in Via San Giorgio n. 12 [...]

Avviso studenti secondo anno: Ritiro giudizio idoneità

 avvisi, Home page, Primo piano  Commenti disabilitati su Avviso studenti secondo anno: Ritiro giudizio idoneità
Ott 232018
 
Si comunica che per i seguenti studenti è disponibile il giudizio di idoneità a seguito della visita medica effettuata: 40/39/65479 Il giudizio può essere ritirato presso la sede del Servizio di prevenzione e protezione e può essere consegnato ad un delegato, previa presentazione del modulo di delega e fotocopia della Carta di Identità. Il ritiro del giudizio di idoneità può essere effettuato nei seguenti giorni:  martedì               dalle ore 14:00 alle ore 16:00, giovedì                dalle ore 09:00 alle ore 11:00. Il Servizio di prevenzione e protezione si trova nell’Edificio A (ingresso 9) del CAMPUS ARESU in Via San Giorgio n. 12 [...]

Parità di opportunità: “E’ un problema culturale”

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Parità di opportunità: “E’ un problema culturale”
Ott 232018
 
L’intervento del Rettore all’iniziativa organizzata dalla Consigliera Regionale di Parità, Maria Tiziana Putzolu, per presentare la proposta di legge firmata dall’ex Presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini. VIDEO

lezioni linguistica italiana

 Senza categoria  Commenti disabilitati su lezioni linguistica italiana
Ott 232018
 
Le lezioni di Linguistica italiana riprenderanno domani, mercoledì 24 ottobre. Chi non avesse potuto sostenere l’esame la settimana scorsa, a causa della chiusura della Facoltà per l’allerta meteo, può presentarsi sempre domani, alle ore 14, nel mio studio.

Lezione 7 (22 Ottobre 2018)

 Senza categoria  Commenti disabilitati su Lezione 7 (22 Ottobre 2018)
Ott 222018
 

Cenni di geometria delle aree. Concetto di baricentro per un sistema di masse puntiformi, per distribuzioni di massa continue e per sezioni piane. Il momento statico per sezioni piane: definizione e proprietà. Relazione tra momento statico e baricentro di una sezione piana. Esercizi sul calcolo del baricentro e del momento statico di figure piane semplici e composite. Il momento di inerzia assiale e polare. Esempi di calcolo per sezioni rettangolari e circolari piene e cave. Il teorema di Huyghens.

Esercizi in aula sul calcolo delle azioni interne

Scarica qui le slides

AVVISO DI SEMINARIO

 Senza categoria  Commenti disabilitati su AVVISO DI SEMINARIO
Ott 222018
 
Con la presente comunico che il seminario “Applicazione delle biotecnologie al landfarming dei terreni  contaminati da idrocarburi.” è stato riprogrammato come segue:
I relatori saranno il Dr. Geol. Massimiliano Orrù, la Dr.ssa Gemma Puddu e la Dr.ssa Angela Mura. Il seminario inizierà alle ore 15 del giorno giovedì 25 ottobre. I lavori (registrazione dei partecipanti, esposizione, valutazione) dovrebbero concludersi entro le ore 17.
L’aula di svolgimento (in Cittadella di Monserrato) sarà resa nota al più presto.
E. Sanjust

Orario lezioni Letteratura italiana: inizio lezioni modulo Letteratura italiana (Prof.ssa Irene Palladini) 2° anno del C.d.S. in Scienze della Formazione Primaria

 Facoltà di studi umanistici, Scienze della formazione primaria 1° anno  Commenti disabilitati su Orario lezioni Letteratura italiana: inizio lezioni modulo Letteratura italiana (Prof.ssa Irene Palladini) 2° anno del C.d.S. in Scienze della Formazione Primaria
Ott 222018
 
Il Modulo di Letteratura italiana (2° anno del C.d.S. in Scienze della Formazione Primaria) avrà inizio mercoledì 24 ottobre dalle ore 12 alle ore 14 con la Prof.ssa Irene Palladini e proseguiranno secondo il seguente calendario: – martedì ore 12-14 aula 5A (a partire dal 6 novembre 2018) – mercoledì ore 12-14 aula 1A Le lezioni di Letteratura italiana (modulo didattica) con il Prof. Maurizio Masala, seguiranno invece il seguente calendario: – lunedì ore 14-16 aula 2A – giovedì ore 12-14 aula 2A  
Ott 222018
 
ESITI  PROVA SCRITTA LINGUA INGLESE APPELLO SETTEMBRE CORSO MAGISTRALE PROVA SUPERATA 55200 – 35/50 La Prova Orale si svolgerà GIOVEDI’ 25 OTTOBRE ore 16:00   Prof.ssa MTMaurichi PROVA NON SUPERATA 60107 – 08/50 65095 – 10/50 65...
Ott 222018
 
Le lezioni di Pedagogia speciale (3° anno CdS in Scienze dell’educazione e della formazione) avranno inizio giovedì 25 ottobre 2018 dalle ore 15 alle ore 18 in aula 1B e proseguiranno secondo il seguente calendario: – martedì ore 15-18 aula 1B – giovedì ore 15-18 aula 1B
Ott 222018
 
Comunico gli esiti della Prova Scritta di Lingua Inglese -Corso Triennale – Ultimo Appello PROVA SUPERATA – 65150 – 28/50 BL – 56658 – 44/50 – 65282 – 34/50 – 65211- 32/50 – 65300 – 29/50 BL – 65371 – 29/50 BL ...

Esercitazioni Tedesco 1 precorso

 Avvisi portale facoltà  Commenti disabilitati su Esercitazioni Tedesco 1 precorso
Ott 222018
 
Si comunica che l’orario del giovedì per le esercitazioni del precorso di Tedesco 1 per principianti è stato modificato. Il corso si tiene da questa settimana dalle 17-19, laboratorio Via SanGiorgio

Seminario “Il mondo lavorativo delle multinazionali farmaceutiche e delle CRO”

 avvisi  Commenti disabilitati su Seminario “Il mondo lavorativo delle multinazionali farmaceutiche e delle CRO”
Ott 222018
 

Nell’ambito delle attività seminariali del progetto “Innovatività per la didattica” – A.A. 2017/18 della Facoltà di Biologia e Farmacia, il Dott. Vincenzo Summa, Vice presidente Drug Discovery del IRBM Science Park, Roma, terrà il seminario dal titolo “Il mondo lavorativo delle multinazionali farmaceutiche e delle CRO”.
Il seminario si svolgerà il giorno Lunedi 5 novembre 2018 presso la Cittadella Universitaria di Monserrato, aula 109, blocco A, dalle 16.00 alle 18.00.
La partecipazione e il superamento del test di apprendimento consentiranno l’acquisizione di CFU della tipologia a libera scelta.
Per iscriversi è necessario inviare un’e-mail al seguente indirizzo francescaesposito@unica.it entro venerdì 2 novembre 2018.

Seminario “Il mondo lavorativo delle multinazionali farmaceutiche e delle CRO”

 avvisi  Commenti disabilitati su Seminario “Il mondo lavorativo delle multinazionali farmaceutiche e delle CRO”
Ott 222018
 

Nell’ambito delle attività seminariali del progetto “Innovatività per la didattica” – A.A. 2017/18 della Facoltà di Biologia e Farmacia, il Dott. Vincenzo Summa, Vice presidente Drug Discovery del IRBM Science Park, Roma, terrà il seminario dal titolo “Il mondo lavorativo delle multinazionali farmaceutiche e delle CRO”.
Il seminario si svolgerà il giorno Lunedi 5 novembre 2018 presso la Cittadella Universitaria di Monserrato, aula 109, blocco A, dalle 16.00 alle 18.00.
La partecipazione e il superamento del test di apprendimento consentiranno l’acquisizione di CFU della tipologia a libera scelta.
Per iscriversi è necessario inviare un’e-mail al seguente indirizzo francescaesposito@unica.it entro venerdì 2 novembre 2018.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar