Progetti di ricerca

 

RESPONSABILE SCIENTIFICO DI PROGETTI DI RICERCA

  1. Responsabile scientifico. Co-simulazione: simulazione congiunta degli aspetti elettrici e di comunicazione nelle reti attive. Ricerca Settore Elettrico-RSE.
  2. Responsabile scientifico. Bando PIA RAS DG.R. n. 39/3 del 10.11.2010. Gestione Intelligente e sicura di sEnsoristica Distribuita e della sua Interazione uOmo-macchiNa: possibili scenari futuri, GIEDION. WP Energia1 -Sviluppo di sistemi di ottimizzazione energetica nel settore della building automation (Building Energy Management System – BEMS) basati su reti di sensori wireless (Wireless Sensor Network – WSN), WP Energia 2 Simulazione dei un possibile scenario di mobilità elettrica allo scopo di dimostrarne le potenzialità in termini economici ed ambientali. Regione Sardegna.
  3. Responsabile scientifico. Monitoraggio dei consumi energetici e della power quality dell’impianto elettrico a MT e BT dell’impianto smaltimento R.S.U. sito nell’area industriale di Villacidro finalizzato alla realizzazione di un impianto solare termodinamico. Consorzio Industriale Provinciale Medio Campidano – Villacidro (VS).
  4. Responsabile scientifico per la gestione didattica e tirocini. Corso per Tecnico della diagnosi e dell’efficienza energetica. Regione Sardegna. Centro Regionale di Formazione Professionale di Cagliari.
  5. Responsabile scientifico per la gestione didattica e tirocini. Corso per Energy Manager e Certificatore Energetico. Regione Sardegna. Centro Regionale di Formazione Professionale di Cagliari.
  6. Responsabile scientifico. Progetto preliminare del nuovo campus universitario di Cagliari. ERSU Cagliari.
  7. Responsabile scientifico. Realizzazione di sistemi DSP-Based per il monitoraggio della Power Quality. Progetto Giovani ricercatori. Università di Cagliari.

PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI RICERCA CON REVISIONE TRA PARI

 

  1. ATLANTIDE Archivio TeLemAtico per il riferimento Nazionale di reTI di Distributione Elettrica.Ricerca di Sistema Elettrico del Ministero dello Sviluppo Economico Italiano.
  2. E-visi0n veicolo elettrico e smart grid per l’integrazione delle fonti rinnovabili e la mobilità sostenibile RAS – Legge regionale 7/2007 – Bando 2010
  3. NL Petten: Study on the Impact of Large Renewable Deployment on European Higher Voltage Systems”. Joint Research Centre – JRC – European Commission.
  4.  Sviluppo e implementazione di algoritmi per la gestione delle reti di distribuzione attive per la massima integrazione delle fonti rinnovabili e la qualità del servizio. RAS – Legge regionale 7/2007 – Bando 2008.
  5. PRIN 2008 – Sistemi innovativi per la gestione delle reti attive di distribuzione dell’energia elettrica in diversi scenari regolatori. Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
  6. PRIN 2004 – Generazione Eolica nelle reti di trasmissione e distribuzione: modellizzazione e validazione sperimentale, pianificazione della rete e allocazione ottima. Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

 

 

PARTECIPAZIONE A BANDI PER PROGETTI DI RICERCA COME RESPONSABILE DI UNITA’ LOCALE

  1. FIRB – FUTURO IN RICERCA 2012 – Reti elettriche intelligenti (smartgrids) per l’integrazione delle fonti rinnovabili, dei sistemi di accumulo e dei veicoli elettrici tramite le tecnologie dell’informazione e della comunicazione. Codice RBFR12N29L_005. Punteggio della fase di preselezione 97/100.
  2. FIRB – FUTURO IN RICERCA 2010 – Modelli, algoritmi e sistemi per la gestione integrata di microreti con generatori ad energia rinnovabile e infrastrutture per veicoli elettrici. Codice:  RBFR10VL39_002. Punteggio finale di valutazione 90/100.
  3. FIRB – FUTURO IN RICERCA 2008 – Sviluppo di modelli, algoritmi e sistemi per la gestione delle future reti di distribuzione secondo il paradigma innovativo delle microreti. Codice:  RBFR08GRR5_002. Punteggio finale di valutazione 95/100.

PARTECIPAZIONE A PROGETTI DI RICERCA SENZA REVISIONE TRA PARI e/o FINANZIATI DA ENTI PRIVATI

  1. Supporto all’analisi dei servizi erogabili alla rete da parte di un sistema d’accumulo posizionato su una rete di distribuzione elettrica. Enel ingegneria e Innovazione.
  2. Miglioramento della continuità del servizio mediante impiego di interruttori MT lungo linea e la taratura ottimale dei tempi di richiusura rapida. Enel Distribuzione – Divisione Infrastrutture e Reti.
  3. Strumenti SW per la pianificazione multi obiettivo e la valutazione dell’affidabilità delle future reti di distribuzione MT con gestione attiva. RSE.
  4. Strumenti software per valutare l’impatto costi/benefici sui soggetti del mercato elettrico coinvolti nello sviluppo e nell’esercizio delle reti di distribuzione attive. ERSE.
  5. Applicazione del concetto di gestione attiva della rete negli studi di evoluzione delle reti di distribuzione MT.  CESI RICERCA.
  6. Attività di supporto alla progettazione e realizzazione stazione sperimentale di Livorno – Attività di sperimentazione SmartGrid. ENEL GEM.
  7. Utilizzo di sistemi per la produzione di biogas, ai fini della co-generazione di energia, nei distretti agro-alimentari della Sardegna. Regione Sardegna.
  8. Strumenti per lo studio dello sviluppo di reti di distribuzione. CESI Ricerca.
  9. Nuove metodologie per pianificare la rete MT con strutture che favoriscano un più elevato impiego di generazione distribuita. CESI Ricerca.
  10. Sviluppo di reti di distribuzione, anche magliate, a Media Tensione per scenari a forte diffusione di Generazione Distribuita. CESI.
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar