Progetti di ricerca

 

Progetti in corso

  • LITTERA, Letteratura e Information Technology: Testi Estesi in Realtà Aumentata, (POR FESR Sardegna 2014 – 2020 Asse 1 Azione 1.1.3) di cui sono responsabile scientifica, è previsto un lavoro sulla realtà aumentata e su app per l’insegnamento e la valorizzazione della poesia.
  • Dai margini al centro, progetto europeo di cui sono responsabile di unità all’università di Cagliari, in cui è prevista la progettazione, realizzazione e diffusione di una campagna sociale e social di contronarrazione in prevenzione di attività di radicalizzazione.
  • PAC-PAC (Point-and-Click per Patrimonio Ambientale e Culturale) Progetto CLUSTER TOP-DOWN su “Gamification e storytelling interattivo per la promozione del patrimonio ambientale e culturale” – POR FESR 2014/2020 – ASSE PRIORITARIO I“RICERCA SCIENTIFICA, SVILUPPO TECNOLOGICO E INNOVAZIONE), in cui è prevista la sperimentazione, progettazione, sviluppo e realizzazione di un prototipo di videogioco d’avventura, basato su tecniche di cinema interattivo.
  • Archeologia mineraria e paesaggi culturali. Strategie sostenibili per lo sviluppo turistico locale (ricerca di base – Piano Sulcis), in cui è prevista la progettazione, realizzazione e diffusione di videogiochi per la promozione del territorio, in particolare delle aree minerarie.
  • Collaborazione con l’Azienda Ospedaliero-universitaria di Cagliari per il miglioramento della comunicazione delle tematiche legate alla salute tramite servizi di comunicazione tramite social network
  • Utilizzo di tecnologia mobile in attività di life long learning in e-learning.

Progetti conclusi

1. Ricerca e progettazione di materiali didattici multimediali e interattivi per l’insegnamento di tematiche legate alla teoria dei linguaggi e della comunicazione e all’approfondimento dei meccanismi cognitivi e comunicativi implicati nella interazione via web (alla luce dei quadri teorici della relevance theory, della ergonomia cognitiva e del costruttivismo).

Lo svolgimento dell’attività scientifica rispetto a queste tematiche è avvenuta in particolare attraverso due progetti portati avanti nell’ambito del Programma Giovani Ricercatori della RAS, per i quali ha supervisionato i seguenti progetti:

  • Francesca Ervas: “Un ponte tra due mondi. La traduzione tra equivalenza semantica ed equivalenza pragmatica”
  • Giulia Piredda: “La mente biotecnologica: cognizione distribuita e razionalità situata

Gli esiti di tale attività di ricerca sono connessi alle attività di coordinamento del corso di laurea in Scienze della comunicazione, erogato in modalità e-learning.

2. Ricerca sugli effetti dell’innovazione tecnologica sui processi cognitivi, sulla definizione del mentale e sui processi di apprendimento.

3. Si sono inoltre proseguite attività legate a temi e progetti già avviati: lo studio sui fenomeni metaforici è stato spostato da un lato sulle problematiche del rapporto tra comprensione e comunicazione, dall’altro sul rapporto tra metafora e argomentazione (CAR 2013).

4. L’attività di ricerca legata alla linguistica computazionale è stata recentemente orientata verso la traduzione automatica e i problemi di non letteralità nei processi di allineamento di testi in lingue diverse.  Gli esiti di tale attività di ricerca e le questioni teoriche analizzate e i possibili sviluppi sono stati discussi nell’ambito dell’intervento al convegno della Canadian Association for Transaltion Studies (Ottawa, maggio 2009), su “Automated Translation between lexicon and corpora” e negli interventi al convegno SIFL (Bologna, 2012).

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar