Sbocchi occupazionali

 

Il Corso di Economia e Gestione dei Servizi Turistici è finalizzato alla formazione di soggetti: in grado di comprendere e interpretare le tendenze del mercato turistico nel contesto evolutivo dei gusti del consumatore; idonei ad attivare una corretta progettazione, promozione e commercializzazione dei beni e dei prodotti turistici offerti localmente ai viaggiatori nazionali e internazionali; capaci di organizzare e gestire servizi resi da imprese alberghiere, centri congressuali, agenzie di viaggio, imprese di trasporto, e da enti ed uffici pubblici che si occupano di attività turistiche o connesse al turismo; capaci di intervenire sui processi di controllo e valutazione delle performance aziendali attraverso la conoscenza delle tecniche di rilevazione e analisi dei dati interni.

funzione in un contesto di lavoro:
Il laureato in Economia e Gestione dei Servizi Turistici potrà svolgere funzioni manageriali o imprenditoriali, nelle aziende, nelle Pubbliche Amministrazioni e nelle libere professioni dell’area economica-aziendale proprie della classe L-18 ma con untaglio specifico orientato al settore turistico.
Il laureato in EGST ha una preparazione che gli consente: 1) di gestire in proprio imprese turistiche di piccola dimensione, 2) di operare nellambito di funzioni gestionali di aziende turistiche (marketing, finanza, contabilità e bilancio, programmazione e controllo, gestione del personale) e, in prospettiva, in analoghe funzioni direttive; è particolarmente rilevante la funzione regolamentata di Direttore tecnico di agenzie di viaggio.
In particolare, i laureati in EGST potranno cogliere molteplici opportunità di inserimento nel mondo lavorativo di aziende operanti nel campo dei servizi turistici. Potranno anche svolgere attività di consulenza per imprese di servizi turistici, ovvero assumere la qualifica di quadro o dirigente di enti pubblici o privati impegnati nella promozione e nello sviluppo dei servizi turistici.

competenze associate alla funzione:
Il Corso di Laurea in EGST è stato concepito per favorire laccesso alle professioni di Direttore tecnico di agenzia di viaggi e turismo e Guida turistica mediante iscrizione allAlbo Regionale (art. 3, L.R. 18 dicembre 2006, n. 20).

sbocchi professionali:
Il Corso di Laurea in EGST forma i profili professionali adeguati allinserimento nei settori appresso elencati.
– Imprese private del settore turistico: alberghiero, della ristorazione, del trasporto, crocieristico, del tour-operating, della balneazione, del divertimento, dello sport, nei villaggi turistici, nei servizi di supporto e della logistica oltre che nel vasto indotto del settore.
– Imprese private del settore turistico-ambientale: agriturismo, turismo rurale, marino e montano, dei percorsi territoriali e culturali in genere.
– Enti pubblici e assimilati: Comuni, Province, Regioni, Comunità montane, EPT, Camere di Commercio, Associazioni di categoria.
– Enti di interesse pubblico di recente istituzione: Enti di gestione dei Parchi naturalistici, marini, montani, protetti; società di gestione dei Piani Integrati Territoriali (PIT), comprensori territoriali e nei costituendi Sistemi Locali Turistici (SLOT), Agenzie di sviluppo.
– Imprese private e pubbliche del settore medico e della salute non solo connesse al turismo del benessere: case di cura, terme, ospedali, cliniche, beauty farm ecc.
– Associazioni e organizzazioni del volontariato: dellambientalismo e della protezione del territorio turistico; delle imprese di valutazione, cura e tutela delle risorse naturali; della valorizzazione del patrimonio culturale tradizionale e innovativo.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar