Dislessia

 

La Dislessia è un disturbo specifico dell’apprendimento, ovvero l’incapacità ad apprendere a leggere in maniera adeguata (nonostante un livello di istruzione nella norma ed in assenza di deficit intellettivi, neurologici o sensoriali).

Nell’A.A. 2009-10 ha preso avvio  il Progetto Dislessia, in collaborazione con i clinici Prof. Carmelo Masala e Prof.ssa Donatella Rita Petretto della Facoltà di Studi Umanistici, rivolto a tutti gli studenti dell’Ateneo (soprattutto a chi possiede già una diagnosi di dislessia, oppure che manifesti difficoltà negli studi o che si trovi nella condizione di fuori corso).

Tutti gli studenti universitari, possono compilare on line un questionario anonimo autovalutativo

al fine di poter fare una iniziale valutazione di eventuali indicatori del disturbo.

A seguito della compilazione del questionario, gli studenti interessati, potranno contattare il S.I.A. che si occuperà di fornire le informazioni e di curare gli invii al Prof. Masala ed alla Prof.ssa Petretto, i quali provvederanno a fare le valutazioni diagnostiche ed a certificare l’eventuale presenza del disturbo.

Una volta in possesso della certificazione, gli studenti potranno richiedere al S.I.A. l’attivazione di alcuni servizi (ad esempio “aiuto allo studio” e/o “prendiappunti” e/o utilizzazione di “ausili informatici compensativi”, ecc.…).

Gli immatricolandi (con diagnosi di dislessia), che devono partecipare alle prove di valutazione iniziale o alle selezioni per i corsi a numero programmato, potranno contattare il S.I.A. che garantirà, laddove necessario, l’intervento di un tutor o la possibilità di usufruire di un supporto compensativo o di tempi aggiuntivi funzionali all’esecuzione delle prove, ai sensi della Legge n.170/2010.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar