Set 132018
 

Si comunica agli studenti che alla seguente URL è possibile esprimere la propria preferenza per frequentare il laboratorio di Interazione Uomo Macchina. Nel caso le richieste non fossero bilanciate, il docente si riserva la possibilità di collocare gli alunni in un gruppo diverso da quello scelto.

 

https://goo.gl/forms/L9AUZw7uUUX7i7TZ2

Mag 142018
 

Si comunica che sono disponibili tesi sperimentali (sia triennali che magistrali) e tirocini nell’ambito del progetto AI4fit, che si propone di utilizzare algoritmi di intelligenza artificiale per la creazione e la gestione di allenamenti per runners.

Il progetto si focalizza su due diversi livelli di azione:

  1. Creazione dei programmi di allenamento e gestione dei runner da parte degli allenatori
  2. Gestione degli allenatori e identificazione di disservizi da parte dei gestori della piattaforma

Per entrambi i livelli saranno sviluppati algoritmi di intelligenza artificiale per il supporto alle decisioni, nonché le interfacce per permettere all’utente (allenatore o gestore) di identificare e comprendere le decisioni/problematiche segnalate, controllarle e influenzare l’apprendimento automatico degli algoritmi.

È possibile perciò focalizzare il lavoro sia sulla parte algoritmica che sulla parte interattiva, imparando quindi tecniche allo stato dell’arte in entrambi i campi (p.es. deep learning e information visualization)

 

Per maggiori informazioni scrivere a davide.spano [at] unica.it o fabrizio.mulas [at] unica.it

Mar 042018
 

Una prima suddivisione della classe di FPW è disponibile alla seguente URL:

https://docs.google.com/spreadsheets/d/1XwErDOdWC3vFN7Aoh–OPrV5-sq9Id6pOO-C3doDQDM/edit#gid=0

Il form di iscrizione rimane aperto ma, da questo momento in poi, le richieste di nuove iscrizioni saranno assegnate al Gruppo A fino al bilanciamento dei gruppi (prevedo infatti che ci saranno almeno altre 15 iscrizioni al corso).  Nel caso i numeri rimanessero questi, estrarrò a sorte un numero di alunni da spostare che mi permetta di bilanciare i gruppi.

Regole di partecipazione:

  • È possibile frequentare le esercitazioni solo durante l’orario del gruppo al quale si è stati assegnati. Non sarà permessa la partecipazione occasionale alle esercitazioni dell’altro gruppo in nessun caso.
  • È possibile chiedere un permanente di gruppo con le seguenti modalità
    • Da Gruppo A a Gruppo B, trovando un collega disposto a fare lo scambio. Inviare una mail al docente con indicazione del collega.
    • Da Gruppo B a Gruppo A, con una semplice mail al docente. Fino al bilanciamento dei gruppi non è necessario trovare un collega per lo scambio.

Buon corso a tutti.

Feb 272018
 

Per agevolare la partecipazione alle lezioni di laboratorio, il docente chiede cortesemente a chi volesse seguire il corso di FPW di riempire il modulo alla seguente URL:

https://goo.gl/forms/Up3myQ1jzbIiIh9r2

Gli orari saranno i seguenti:

  • Gruppo A: lunedì dalle 9:00 alle 10:40, martedì dalle 11:00 alle 12:40
  • Gruppo B: lunedì dalle 11:00 alle 12:40, martedì dalle 9:00 alle 10:40

Il docente comunicherà la suddivisione in gruppi con una comunicazione sul sito del CdL, in anticipo rispetto alla prima lezione di laboratorio del 5 marzo, per permettere agli alunni di parteciparvi già suddivisi in gruppi. Il corso inizierà dunque il 5 marzo in laboratorio T.

Ott 252017
 

Capgemini, leader nei servizi di consulenza, information technology e outsourcing, ha diverse posizioni aperte per neo laureati triennali e magistrali, nelle sedi di Roma e Milano.

I candidati prescelti, affiancati da un Tutor aziendale, entreranno a far parte dei team che quotidianamente supportano i clienti di Capgemini nel migliorare il loro posizionamento competitivo sul mercato.

Le aree di inserimento si dividono in:

  • IT Consulting;
  • Business Information Management;
  • Web & Mobile;
  • Business Process Management;
  • Custom Software Development;
  • Application Lifecycle Services;
  • Cloud Computing

Necessaria la conoscenza del linguaggio di programmazione Java.

Per maggiori informazioni rivolgersi contattare Davide Spano.

Set 272017
 

Si avvisano gli studenti di Interazione Uomo Macchina e di Basi di Dati 1 che gli orari dei corsi seguiranno le seguenti variazioni:

  • La lezione di IUM del martedì dalle 9.00 alle 10:40 è spostata al venerdì dalle 11:00 alle 12:40, a partire da venerdì 6 ottobre (quindi il 29 settembre non ci sarà lezione).
  • La lezione di BD1 del lunedì dalle 9.00 alle 10:40 è spostata al martedì dalle 9:00 alle 10:40.
  • Il laboratorio del Gruppo B di IUM è spostato al lunedì dalle 9:00 alle 11:30. Il laboratorio del 28 settembre è posticipato dunque al 2 ottobre.
  • Il laboratorio del Gruppo A di IUM inizierà alle 11:30 e terminerà alle 14:00.

Aggiorneremo a breve il pdf dell’orario, le modifiche sono già visibili sul sistema Rooms.

 Scritto da in 27 settembre 2017  cdl-informatica, IUM  Commenti disabilitati su [IUM] [BD1] Modifica dell’orario delle lezioni
Set 152017
 

Dal 18 al 20 settembre si terrà la 12ma edizione del CHItaly, l’incontro biannuale della comunità italiana di Interazione Uomo-Macchina (HCI), nel quale esperti italiani ed internazionali presentano i risultati di ricerca nell’ambito del rapporto fra le persone ed i dispositivi digitali. Gli studi sviluppati in questa disciplina hanno totalmente cambiato il nostro modo di vivere, rendendo facile ed intuitivi i programmi che utilizziamo tutti i giorni: le app sul telefonino, i siti web che consultiamo, i videogames, così come gli ultimi ambienti di Realtà Virtuale. Le idee sviluppate in questo ambito creeranno il modo in cui utilizzeremo i nostri dispositivi nei prossimi anni, riducendo le difficoltà d’uso dei dispositivi.   

Gli argomenti delle ricerche in programma spaziano dalle applicazioni utilizzate da una singola persona su un dispositivo mobile a quelle da utilizzare in collaborazione con diversi utenti in spazi pubblici. Il tema di questa edizione è “Verso il Mediterraneo” e la scelta di Cagliari come città ospitante riflette la volontà della comunità di aprirsi alla collaborazione internazionale in quest’area geografica.

All’evento sono stati invitati due esperti internazionali della materia: Michel Beaudouin-Lafon, che presenterà la sua rappresentazione sistematica delle diverse tipologie di supporto all’interazione, e Marianna Obrist, che discuterà modi di interagire con i computer basati su sensi diversi dalla vista e dall’udito, come il tatto, il gusto e l’olfatto.

Il convegno è organizzato dal professor Davide Spano del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Cagliari e Fabio Paternò dell’Istituto di Scienza e Tecnologia dell’Informazione del CNR di Pisa e sarà ospitato al T-Hotel.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar