Nov 172018
 

LA SFIDA DELLA LEGALITA’ (Festival NUES)

26 novembre 2018, h.11-13

Aula Magna “B. Motzo” – Facoltà di Studi Umanistici

Via Is Mirrionis, 1 (Cagliari) Loc. ‘Sa Duchessa’

Seminario interdisciplinare sulla legalità organizzato dal Centro Internazionale del Fumetto in collaborazione con l‘Università di Cagliari, all’interno dell’edizione 2018 del Festival NUES “Sfide (stra)ordinarie”, a partire dalla discussione su due delicatissime graphic novel dedicate a tristi fatti di cronaca italiana legati alla malavita e pubblicate da BeccoGiallo vengono presentate nell’Aula Magna della Facoltà degli Studi Umanistici, in via Is Mirrionis 1: Ragazzi di Scorta, opera dedicata agli agenti di scorta di Giovanni Falcone, e Lea Garofalo – Una madre contro la ‘ndragheta, che racconta la storia della giovane donna che morì dopo essersi opposta alle attività mafiose del compagno e della sua famiglia; con Ilaria Ferramosca, sceneggiatrice dei fumetti, e il co-fondatore della casa editrice BeccoGiallo Guido Ostanel. Per l’Università degli Studi Cagliari discutono Giovanni Cocco (professore ordinario di Diritto penale), Clementina Casula (ricercatrice in Sociologia economica e del lavoro) e Marina Guglielmi (professoressa associata in Letterature Moderne Comparate).

Tra gli interventi, quello di Mattia Ferri, fondatore insieme a Giacomo Taddeo Traini, della rivista on-line di graphic journalism Stormi, e il disegnatore Paolo Castaldi.

Il link alla pagina dedicata all’incontro del portale NUES, dove si può consultare il calendario 2018 del Festival: http://www.centrointernazionalefumetto.it/it/eventi/la-sfida-della-legalita.html

Nov 172018
 

NATURA O CULTURA?
Riflessioni sul ruolo degli stereotipi di genere nelle scelte formative e professionali 

Seminario organizzato dal CIRD (Centro Interuniversitario Ricerca e Didattica), in partenariato con l’Assessorato alle Politiche delle Pari Opportunità e la Commissione Consiliare e Permanente Pari Opportunità del Comune di Cagliari, dedicato alle studentesse e agli studenti universitari e delle scuole secondarie superiori di Cagliari.

23 novembre 2018 – h.11.00-13.00, Aula “B. Motzo”, Facoltà di Studi Umanistici,
Via Is Mirrionis, 1 – Cagliari

“La fisica non è per le donne!” ha sostenuto il fisico Alessandro Strumia in una conferenza organizzata questo ottobre dall’Organizzazione europea per la ricerca nucleare (CERN) di Ginevra per discutere sulle pari opportunità in ambito STEM (Scienza, Tecnologie, Ingegneria, Matematica). L’evidente persistenza di stereotipi di genere non riguarda però solo questo gruppo di discipline, ma si estende anche ad altri ambiti, tra i quali quello sportivo o quello artistico e musicale, dove i concetti di talento, genio e vocazione consentono di nascondere meccanismi di socializzazione a specifici ruoli di genere, costruiti in riferimento ad un ordine sociale basato su differenze sessuali, sociali o razziali.
Ancora oggi gli stereotipi di genere – seppure in misura decisamente minore rispetto al passato – influenzano significativamente le scelte mediante le quali studentesse e studenti arrivano a definire i propri percorsi formativi e professionali. Proprio a loro, dunque, è dedicato l’incontro organizzato dal CIRD (Centro Interuniversitario per la Ricerca Didattica delle Università di Cagliari e Sassari) all’interno della  rassegna di iniziative promosse dall’Assessora alle Politiche delle Pari Opportunità e dalla Presidente della Commissione Consiliare e Permanente Pari Opportunità del Comune di Cagliari, in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne.

L’incontro, curato da Marco PITZALIS e Clementina CASULA (rispettivamente, direttore e ricercatrice del CIRD), offrirà strumenti teorici ma anche evidenze empiriche, basate sia sull’analisi di dati statistici che sulle testimonianze dirette di quattro professioniste, affermatesi in contesti lavorativi tradizionalmente maschili: Silvia CASU (astrofisica, INAF), Annamaria PAU (ingegnera, Univ. Roma La Sapienza), Claudia PUSCEDDU (musicista, Crazy Ramblers), Laura RIVA (chirurga, ASL Cagliari).

Il dibattito con le/i partecipanti consentirà di smascherare la presenza di alcuni tra i principali stereotipi di genere presenti nella nostra vita personale, scolastica e lavorativa, ma anche di identificare alcuni strumenti e strategie per evitarli, conducendoci a riflettere criticamente sulle nostre scelte passate, presenti e future.

Natura o Cultura_locandina finale

Lug 022018
 

ALTA FORMAZIONE & PROFESSIONALIZZAZIONE MUSICALE IN ITALIA

mercoledì 11 luglio 2018 – h.17.30-19.30

Aula Magna ‘B. Motzo’, Facoltà di Studi Umanistici

Seminario-dibattito di presentazione del volume:

Diventare musicista. Indagine sociologica sui Conservatori di Musica in Italia

di Clementina Casula (Mantova: Universitas Studiorum, 2018).

Ne discutono:

Gianfranco BOTTAZZI, sociologo (Università degli Studi di Cagliari)

Paolo Dal MOLIN, musicologo (Università degli Studi di Cagliari)

Antonio LIGIOS, musicista (Presidente Conferenza Direttori Conservatori di Musica)

Ignazio MACCHIARELLA, etnomusicologo (Università degli Studi di Cagliari)

(sarà presente l’autrice)

L’evento sarà preceduto da una breve perfomance a cura dell’associazione musicale di ateneo MusE (Unica Musica Ensemble).

Giu 082015
 

GIOVEDI 18 GIUGNO 2015 – SEMINARI & MUSICA

AULA MAGNA “B. MOTZO”, Facoltà di Studi Umanistici

immagine locandina SCHULTZ ore 16.30 : “Valori socio-simbolici e strutture melodiche nei canti dei carrettieri del palermitano”

Rob SCHULTZ (University of Kentuky, relatore);

Domenica FARINELLA (Università di Cagliari, introduce), Clementina CASULA e Ignazio MACCHIARELLA (Università di Cagliari, discutono)

  ore 18.00 : “Il ney, tra tradizione e spettacolo” Locandina concerto Panagiota

Panagiota XIDI (presentazione, ney, voce);

Fatima DAKIK (danza, voce); Sabrina CARTA (percussioni)

  * ingresso libero *

Mag 102015
 

seminari studentiMARTEDI’ 19 (aula magna corpo aggiunto) e GIOVEDI 21 (aula 17 corpo centrale) MAGGIO 2015, tra le ore 10.00-12.00, si terranno presso la Facoltà di Studi Umanistici i seminari di Sociologia del lavoro su GENERE E PROFESSIONI tenuti dagli studenti del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia dello sviluppo e dei processi socio-lavorativi. 

Relatori e relatrici: C. CABIDDU, G. CONGIU, C. COSSU, C. GHIANI, S. TRULLU (settore Danza); M.P. PIRRONE, E. PRETI, G. ROCCO, A. SECHI, R. TUMATIS (settore Sport); F. BECCIU, I. CASULA, S. MUGGIANU, R. PIRAS, C.R. SALARIS (settore Trasporti); F. BULLEGAS, F. CASULA, D. FRIGAU, S. MURGIA, M. NAPOLI (settore scrittura); M. AHMAD, L. CARTA, M.L. CUBADDA, M.L. DEIDDA, M. ESPA (lavoro e identità transgender)D. GIGLIO, N. MANCA, S. MELIS, M. PITANTI (settore Forze Armate); A. FRAU, A. MATZEDDA, D. PIRAS, P. SANNA (settore Psicologia).

L’incontro fa parte di una serie di seminari di approfondimento organizzati nell’ambito dell’insegnamento di Sociologia dei processi economici e del lavoro del Corso di laurea magistrale in Psicologia dello sviluppo e dei processi socio-lavorativi per l’a.a. 2014-15 tenuto da Clementina CASULA (sociologa, Università di Cagliari), che coordinerà i lavori con Silvia CATALDI (sociologa, Università di Cagliari) e Francesco SERRI (psicologo, Università di Cagliari).

L’ingresso è libero ( per scaricare la locandina, clicca qui ; per ulteriori informazioni, scrivi a: clcasula@unica.it ).

Mag 042015
 

VENERDI’ 8 MAGGIO, tra le ore 9.30-12.00, si terrà nell’aula 16 del corpo centrale della Facoltà di Studi Umanistici, un seminario di Sociologia del lavoro intitolato: “Invasioni di campo: imprese di donne, dall’agricoltura all’informatica”.

Le relatrici saranno: Sara COCCO (imprenditrice, direttore editoriale ebook Regina Zabo); Marta MULAS (autrice del volume Maschiacci: la costruzione del genere nel lavoro informatico); seminario 8 maggioMaria Letizia PRUNA (sociologa, Università di Cagliari, autrice del volume Donne al lavoro: una rivoluzione incompiuta), Monica SETZU (imprenditrice, responsabile Donne e Impresa Coldiretti Sardegna).

L’incontro fa parte di una serie di seminari sul tema “Genere e Professioni”, organizzati all’interno dell’insegnamento di Sociologia dei processi economici e del lavoro del Corso di laurea magistrale in Psicologia dello sviluppo e dei processi socio-lavorativi per l’a.a. 2014-15 tenuto da Clementina CASULA (sociologa, Università di Cagliari), che coordinerà i lavori.

L’ingresso è libero ( per scaricare la locandina, clicca qui ; per ulteriori informazioni, scrivi a: clcasula@unica.it ).

Apr 102015
 

Giovedì 16 aprile 2015, ore 9.30-12.00, presso l’aula 17 della Facoltà di Studi Umanistici si terrà un seminario intitolato: Costruzione di genere e professionalizzazione: il caso musicale. SEMINARIO_1_2015

Relatori: Wilma CAMPITELLI (flautista, Istituto Superiore di Studi Musicali di Teramo); Ester COIS (sociologa, Università di Cagliari); Ignazio MACCHIARELLA (etnomusicologo, Università di Cagliari); Sabrina PERRA (sociologa, Direttivo AIS-Studi di Genere). Introduce e modera i lavori Clementina CASULA (sociologa, Università di Cagliari).

L’incontro fa parte di una serie di seminari sul tema “Genere e Professioni”, organizzati all’interno dell’insegnamento di Sociologia dei processi economici e del lavoro del Corso di laurea magistrale in Psicologia dello sviluppo e dei processi socio-lavorativi. L’ingresso è libero (in allegato, la locandina). Per ulteriori informazioni: clcasula@unica.it .

 

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar