celcam

Ott 162014
 

lottaÈ Andrea Lotta il docente del laboratorio di montaggio che il CELCAM e Notorius propongono a partire dal mese di novembre 2014.

Lotta è un abituale collaboratore del CELCAM e del Corso di laurea in Scienze della comunicazione per cui cura la realizzazione dei materiali audiovisivi, ma soprattutto è regista documentarista e sicuramente uno dei montatori più prestigiosi che operano in Sardegna con all’attivo numerosi documentari, spot pubblicitari e corto e lungometraggi. Fra i suoi lavori di montaggio si ricordano: Tajabone, per la regia di Salvatore Mereu, premiato al Festival di Venezia nel 2010; Il rosa nudo, per la regia di Giovanni Coda, premiato nei festival di Seattle, nel 2013,  e Gotheborg, Columbus e Melbourne nel 2014; Tutte le storie di Piera, per la regia di Peter Marcias, Nastro d’argento nel 2013. Attualmente lavora al montaggio dell’Accabadora, il film che Enrico Pau sta girando in questi mesi.

Il laboratorio di montaggio è incentrato principalmente sull’uso di Adobe Premiere in ambiente PC e Mac e dura complessivamente 35 ore suddivise in 10 incontri. [VAI ALLA PAGINA]

 

 

Mag 082014
 

locandina_lunga.psdNelle giornate di venerdì 9 maggio (a partire dalle 15.30), e di sabato 10 maggio, a partire dalle 9,  presso la Facoltà di Studi Umanistici dell’Università di Cagliari (aula multimediale 5) si tiene il convegno dedicato a “Il cinema come disciplina La nascita dell’insegnamento universitario del cinema e dell’audiovisivo in Italia (1945-1970)”.

Il convegno è organizzato dal Dipartimento di Storia, Beni culturali e Territorio, dal Dottorato in Storia, Beni culturali e Studi internazionali e dal CELCAM (Centro per l’Educazione ai Linguaggi del Cinema, degli Audiovisivi e della Multimedialità) dell’Università di Cagliari, insieme al Dipartimento di Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo dell’Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano) e al Dipartimento di Storia e Tutela dei Beni Culturali dell’Università di Udine, oltre ad avvalersi del patrocinio della Consulta Universitaria del Cinema.

L’iniziativa intende ricostruire il laborioso cammino che, avviatosi già nel dopoguerra, solo a partire dagli anni Sessanta ha condotto alla lenta ma progressiva introduzione del cinema come materia di insegnamento universitario. [VAI ALLA PAGINA]

 

 

Nov 052013
 

31tff_verticale_hiSi intitola La vita adesso il nuovo film di Salvatore Mereu che verrà presentato a fine novembre in prima assoluta al Torino Film Festival in programma dal 22 al 30 novembre 2013.

Il cortometraggio della durata di 17 minuti racconta di Luca, un bambino di dieci anni che vive solo con il padre. I due sono legati da un intenso rapporto ma c’è qualcosa che rende la vita di Luca diversa da quella di tutti gli altri bambini della sua età: suo padre è malato di Alzheimer. Dopo giornate trascorse fra momenti di forte tensione e affettuose complicità i due sono costretti a separarsi per l’intervento dei servizi sociali.vita adesso004

Il film è prodotto a low budget dal CELCAM dell’Università di Cagliari nell’ambito di un progetto formativo ed è realizzato da un gruppo di studenti universitari che ha lavorato sotto la guida di Salvatore Mereu all’interno di una troupe con tecnici professionisti. [VAI ALLA PAGINA]

 

 

Set 252013
 

Il CELCAmacchina-da-scrivereM dell’Università di Cagliari e il Circolo del cinema “Immagini” di Sant’Antioco, nell’ambito della rassegna internazionale di cortometraggi “Passaggi d’autore: intrecci mediterranei”, organizzano un laboratorio di scrittura dedicato alla critica cinematografica. L’attività formativa, a carattere intensivo e rivolta a non esperti, prevede una parte introduttiva dedicata ai diversi modi di fare critica e un’altra più operativa in cui i corsisti a partire dalla visione di film si confronteranno e scriveranno delle recensioni. Una volta conclusa la parte laboratoriale in sede, i partecipanti interessati verranno seguiti dai docenti del laboratorio nella redazione di articoli di critica e i più motivati potranno partecipare alla rassegna “Passaggi d’autore: intrecci mediterranei”, in programma a Sant’Antioco dal 4 all’8 dicembre 2013 dove si cimenteranno nella recensione dei film in programma. Le recensioni più interessanti verranno pubblicate nel giornale on line filmidee.it. [VAI ALLA PAGINA]

 

Giu 172013
 

Ilfonica CELCAM dell’Università di Cagliari e il circolo cinematografico universitario Notorius promuovono, con il contributo dell’Università e dell’ERSU, un laboratorio sulle tecniche di ripresa e di post-produzione del suono per la realizzazione di prodotti audiovisivi.

Il corso, della durata complessiva di 12 ore suddivise in 3 incontri di 4 ore, è rivolto a principianti che comunque abbiano già delle nozioni di linguaggio cinematografico acquisite con la frequenza di corsi universitari e altri laboratori o anche solo con la pratica da autodidatta.

La prima parte del laboratorio sarà dedicata alla ripresa del suono. Verranno presentate le caratteristiche degli strumenti e le tecniche in uso per la registrazione sonora di eventi, sia in ambienti chiusi che all’aperto. Si terranno anche delle brevi sessioni di esercitazione. La seconda parte consisterà in una introduzione alla post produzione audio. Verrà delineata la prassi di lavoro, gli strumenti e tecniche più indicate per elaborare i diversi materiali, le tecniche di montaggio e missaggio, infine i problemi tecnici e le scelte estetiche nella sincronizzazione audio-video. Durante il percorso verranno fatti richiami ai fondamenti di acustica musicale, alla rappresentazione analogica dei segnali, alla rappresentazione digitale dei segnali sulla base delle competenze degli allievi. Si farà cenno anche al concetto di paesaggio sonoro per far crescere la consapevolezza delle possibilità dell’impiego del sonoro nel video. Durante il seminario verranno presentati e discussi alcuni frammenti di documentari e/o video per approfondire le possibilità espressive del suono. [VAI ALLA PAGINA]

Giu 072013
 

invito presentazione libro - ridPresentati a Cagliari i risultati del PRIN 2008 ‘Il processo di rinnovamento dei ‘quadri’ del cinema italiano. La formazione della cultura cinematografica’ che ha coinvolto docenti delle Università di Udine (coordinamento nazionale), della Calabria, di Roma Tre, dello IULM di Milano, di Padova e di Cagliari.

Fra i prodotti della ricerca un volume che si propone di dare risposta alla domanda su dove e come si apprendono le professioni del cinema. Le risposte sono molteplici, e riguardano la formazione pubblica e privata, specifici profili professionali e particolari situazioni territoriali e normative. Attraverso riflessioni generali e approfondimenti di contesti specifici, da libro emerge un quadro complesso, articolato, a volte opaco della formazione cinematografica in Italia. Una sua migliore conoscenza può fornire chiavi di lettura e strumenti di qualificazione, per progettare il futuro del cinema e dell’audiovisivo in questo paese. Inoltre una banca dati che raccoglie i dettagli dell’offerta formativa di settore in Italia nel triennio 2009-2011 e una selezione dei principali corsi professionalizzanti in ambito internazionale.

 

 

Nov 062012
 

Il Corso di laurea in Scienze della comunicazione e il CELCAM dell’Università di Cagliari con il circolo cinematografico universitario Notorius promuovono un laboratorio di regia cinematografica finalizzato alla realizzazione di un film di cortometraggio.
Il corso è tenuto dal regista Salvatore Mereu e si propone di far partecipare gli allievi al processo di realizzazione di un cortometraggio così come viene progettato, ideato e realizzato da un regista professionista. Gli allievi parteciperanno a fianco al docente all’elaborazione del soggetto e della sceneggiatura del corto, sceglieranno con lui attori e location ed elaboreranno con il piano delle riprese. In sede di allestimento del set e di effettuazione delle riprese potranno osservare come il regista svolge il suo lavoro occupando ruoli di assistenza nell’ambito della troupe. [VAI ALLA PAGINA]

 

Nov 022012
 

Il CELCAM e il circolo Notorius promuovono un laboratorio di montaggio incentrato principalmente sull’uso di Adobe Premiere in ambiente PC e Mac con cenni sul funzionamento di Final Cut.

Il corso, della durata complessiva di 30 ore suddivise in 10 incontri di 3 ore, è rivolto a principianti che comunque abbiano già delle nozioni di montaggio acquisite con la frequenza di corsi universitari e altri laboratori o anche solo con la pratica da autodidatta. Il programma è interamente impostato su aspetti operativi e i riferimenti teorici sono limitati allo stretto necessario. [VAI ALLA PAGINA]

 

Apr 102012
 

Dal 12 al 22 maggio 2012 è possibile iscriversi al Notoriusfilmfestival, un concorso per cortometraggi realizzati in ambito universitario e da studenti universitari o di scuole di cinema organizzato dall’associazione Notorius in collaborazione col CELCAM.

Per scaricare il bando, iscriversi e avere maggiori informazioni collegarsi al sito web del festival.

 

 

 

Ott 142011
 

Il CELCAM e il circolo universitario cinematografico Notorius, con il contributo dell’Università e dell’ERSU di Cagliari, propongono un laboratorio di sceneggiatura cinematografica tenuto da Antonia Iaccarino e uno di regia cinematografica tenuto dal regista Marco Antonio Pani.

I corsi si svolgono da novembre 2011 e sono aperti rispettivamente a 30 e a 15 partecipanti.

[VAI ALLA PAGINA]

 

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar