Come iscriversi

 

L’immatricolazione al Corso di Laurea magistrale (corso ad accesso libero) è subordinata al possesso dei requisiti d’accesso e all’espletamento di un colloquio di verifica della preparazione individuale. Il colloquio è obbligatorio e dà luogo a un esito positivo/negativo. L’esito positivo consente l’immatricolazione al CdS.

L’iscrizione alla prova di valutazione potrà essere possibile dal 12 al 27 settembre 2019, esclusivamente on line collegandosi al sito www.unica.it  > pulsante rosso accedi (in alto a destra) oppure direttamente dal sito dei servizi online agli studenti: https://webstudenti.unica.it/esse3 .

Per i corsi di laurea magistrale ad accesso libero la domanda dovrà essere presentata entro i quattro giorni lavorativi prima della data della prova di verifica.

 

  • Prova di valutazione:30 settembre 2019 h. 15.30
  • Sede: via Is Mirrionis, 1 (Campus Sa Duchessa), edificio centrale piano terra
  • Aule prova: 9

 

Esonero dalla prova

La preparazione individuale dello studente è considerata adeguata per coloro che hanno conseguito il titolo di studio presso l’Università degli Studi di Cagliari in Beni culturali (Classe L1 codice Ateneo 20/38) e Beni culturali e Spettacolo (classe L1, codice Ateneo 20/45). Tutti i candidati che si trovino in questa condizione, sono esonerati dal colloquio.

 

Come indispensabili requisiti curriculari d’accesso per la Laurea magistrale in Archeologia, gli studenti dovranno aver acquisito i seguenti CFU nei seguenti settori scientifico disciplinari:

 

Settori scientifico disciplinari CFU
Discipline storiche: L-ANT/02, L-ANT/03, M/STO-01, M-STO-02,

M-STO/03, M/STO-04

12
Civiltà antiche e medievali: L-FIL-LET/02 6
Civiltà antiche e medievali: L-FIL-LET/04 6
Beni storico archeologici e artistici, archivistici e librari, demoetnoantropologici e ambientali: ICAR/15, ICAR/19, L-ANT/01, L-ANT/07, L-ANT/08, L-ART/01, L-ART/04, L-OR/06, M/STO-08, M-STO/09, M/DEA-01 60
Legislazione e gestione dei Beni culturali: IUS/09, IUS/14 6

 

Come indispensabili requisiti curriculari d’accesso per la Laurea magistrale in Storia dell’arte, gli studenti dovranno aver acquisito i seguenti CFU nei seguenti settori scientifico disciplinari:

 

Settori scientifico disciplinari CFU
Discipline storiche: L-ANT/02, L-ANT/03, M/STO-01, M-STO-02, M-STO/03, M/STO-04 12
Civiltà antiche e medievali: L-FIL-LET/02, L-FIL-LET/04, L-FIL-LET/06,

L-FIL-LET/08

6
Beni storico archeologici e artistici, archivistici e librari, demo-etnoantropologici e ambientali: ICAR/15, ICAR/19, L-ANT/01, L-ANT/07, L-ANT/08, L-ART/01, L/ART-02, L/ART-03, L-ART/04, L/ART-05, L/ART-06, L/ART-07, L/ART-08, L-OR/06, M/STO-08, M-STO/09, M/DEA-01 60
Legislazione e gestione dei Beni culturali: IUS/09, IUS/14 6

 

I curricula dei laureati saranno esaminati e valutati ai fini di deliberare l’ammissione al Corso di studi.

I laureati non in possesso di tutti i requisiti curriculari d’accesso dovranno maturare i CFU mancanti prima dell’immatricolazione al corso di Laurea magistrale, mediante l’iscrizione a corsi singoli (le condizioni per l’iscrizione condizionata ai corsi di laurea magistrale sono definite nell’art. 7 del Regolamento carriere amministrative studenti).

Descrizione prova

Per la verifica della preparazione individuale si effettuerà un colloquio nel quale il candidato dovrà saper commentare criticamente tre testi di taglio metodologico, liberamente scelti nell’ambito del seguente elenco di testi di Archeologia e Storia dell’arte. Il colloquio è obbligatorio e dà luogo a un esito positivo/negativo. L’esito positivo consente l’immatricolazione al CdS.

 

Per la Laurea magistrale in Archeologia tre opere a scelta fra:
M.E. Aubet, Tiro y las colonias fenicias de Occidente. Tercera edición actualizada y ampliada, Barcelona, Crítica-Barcelona, 2009.
P. Bahn, C. Renfrew, Archeologia. Teoria, metodi, pratica, Bologna, Zanichelli, 2006.
A. Guidi, Preistoria della complessità sociale, Roma-Bari, Laterza, 2000.
5 articoli tratti da: Martiri, santi, patroni: per una archeologia della devozione. Atti X Congresso Nazionale di Archeologia Cristiana (Università della Calabria, 15-18 settembre 2010), a cura di A. Coscarella e P. De Santis, Ricerche. Collana del Dipartimento di Archeologia e storia delle arti, VI.
D. Manacorda, Lezioni di archeologia, Roma-Bari, Laterza, 2008.
T. Mannoni, E. Giannichedda, Archeologia della produzione, Torino, Einaudi, 2003.
M. Torelli, Le strategie di Kleitias, Milano, Electa, 2007.
P. Zanker, Augusto e il potere delle immagini, Torino, Einaudi, 1989, ora riedito da Bollati Boringhieri.

 

Per la Laurea magistrale in Storia dell’arte tre opere a scelta fra:
G. Dorfles, Ultime tendenze nell’arte d’oggi. Dall’informale al neo-oggettuale, Milano, Feltrinelli, 2001.
E.H. Gombrich, Immagini simboliche. Studi sull’arte nel Rinascimento, Milano, Mondadori-Electa, 2002.
E. Kitzinger, Alle origini dell’arte bizantina. Correnti stilistiche nel mondo mediterraneo dal III al VII secolo, Milano, Jaca Book, 2005.
C. Maltese, Storia dell’arte in Italia (1785-1943), Torino, Einaudi, 1992.
F. Saxsl, La storia delle immagini, Roma-Bari, Laterza, 2005.
R. Wittkower, Margot Wittkower, Nati sotto Saturno. La figura dell’artista dall’antichità alla Rivoluzione francese, Torino, Einaudi, 2005.
R. Wittkower, La scultura raccontata da Rudolf Wittkower. Dall’antichità al Novecento, Torino, Einaudi, 2006.
credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar