Giu 122019
 

Per l’interpretazione dei voti di teoria riportati di seguito, faccio notare che molti studenti hanno fornito la sola descrizione operativa di calcolo relativa all’effetto di intaglio/danneggiamento cumulativo. Ad esempio, nel caso dell’effetto di intaglio, si sono limitati a scrivere che il Kt si stima attraverso l’uso di diagrammi specifici e quindi, conoscendo q (sempre estratto da diagrammi), si ottiene Kf. Questo non da’ nessuna informazione su cosa siano Kt, q e Kf, né spiega perché siano necessari tre differenti parametri per la descrizione dell’effetto di intaglio, in cosa essi differiscano, quale sia il loro ambito di applicazione e la loro importanza. Analogo discorso vale per la descrizione del danneggiamento cumulativo.

Matricola Iniziali Teoria Scritto Voto Finale
70/78/65207 A. E. N. M. Insuff.
70/78/45217 C. M. 12
70/78/46227 C. G. 8
70/78/42425 C. L. 16 15 16
70/78/43415 C. A. 11
70/78/65174 C. C. 15 15 15
70/78/65455 D. R. Insuff.
70/78/46172 F. S. 6
70/78/65113 L. Z. 19 21 20
70/78/46592 L. R. 16 Insuff.
70/78/65206 M. M. Insuff.
70/78/65396 M. M. 24 19 22
70/78/46247 P. L. Insuff.
70/78/65020 P. C. 15 17 16
70/78/65242 S. P. 8
70/78/44905 S. D. 16 23 20
70/78/65328 S. T. 15 Insuff.
70/78/65183 T. R. 10

 

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar