Insegnamenti

 

LF/0205 - STORIA E CRITICA DELL'ARTE MEDIEVALE

Anno Accademico ​2018/2019

Docente
ANDREA ​PALA (Tit.)
Periodo
Secondo Semestre​
Modalità d'Erogazione
Convenzionale​
Lingua Insegnamento
ITALIANO​



Informazioni aggiuntive

CorsoPercorsoCFUDurata(h)
[20/41] ​ ​ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE [41/00 - Ord. 2011] ​ ​PERCORSO COMUNE630
Obiettivi

Gli studenti dovranno acquisire le seguenti conoscenze e competenze:
1. Comprensione del percorso storico, degli aspetti più rilevanti dei documenti artistici legati alla memoria del defunto tra XII e XIV secolo.
2. Conoscenza dei monumenti più significativi di ambito funerario nel Mediterraneo occidentale tra XII e XIV secolo, con particolare attenzione alla produzione artistica dei maggiori scultori del Due-Trecento.
3. Capacità di ricostruire i riferimenti mediterranei ed europei dei principali scultori e delle botteghe che hanno realizzato monumenti funerari nel Basso medioevo.

Prerequisiti

1. Conoscenza della storia, dell’archeologia e della storia dell’arte medievale (XII-XIV secolo).
2. Conoscenza della geografia dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo.

Contenuti

Monumenti funerari nell'Occidente mediterraneo tra XII e XIV secolo.
1. Fasi evolutive della scultura e delle “micro-architetture” funerarie nei paesi del Mediterraneo occidentale.
2. Singole opere e principali artisti che hanno operato nell'ambito della produzione materiale funeraria, con particolare riferimento all’età gotica, periodo in cui si rivitalizza il valore dell’immagine fisica della persona.
3. Confronti fra i prodotti artistici collocati nelle diverse aree geografiche del Mediterraneo occidentale.

Metodi Didattici

Lezioni frontali in aula con esposizione multimodale, lezioni sul campo, esercitazioni.
Si prevedono visite ai complessi monumentali e musei del territorio.

Verifica dell'apprendimento

Prova orale, durata 20 minuti. Le domande di esame saranno tre, con peso identico fra loro ai fini della valutazione. Lo studente dovrà dimostrare di conoscere gli aspetti più rilevanti della produzione artistica di ambito funerario realizzata tra XII e XIV secolo. Dovrà dimostrare una padronanza linguistica e adottare i giusti termini tecnici.
La votazione è espressa in trentesimi.

Testi

Per la preparazione è richiesto lo studio dei seguenti testi:
P. Conte (a cura di), Erwin Panofsky, La scultura funeraria dall’antico Egitto a Bernini, Einaudi, Torino 2011, pp. 56-106.

I. Herklotz, «Sepulcra» e «Monumenta» del Medioevo. Studi sull’arte sepolcrale in Italia, Liguori Editore, Napoli 2001.

F. Gandolfo, “Il sarcofago di Saint-Hilaire d’Aute, il maestro di Cabestany e la Toscana”, in A.C. Quintavalle (a cura di), Medioevo: il tempo degli antichi, Atti del convegno internazionale di studi (Parma, 24-28 settembre 2003), Electa, Milano 2006, pp. 425-437.

C. Di Fabio, “Giovanni Pisano: Margherita di Brabante”, in C. Di Fabio (a cura di), Giovanni Pisano, la tecnica e il genio, Museo di Sant’Agostino, Genova 2001. [reperibile all’inizio del corso nella Biblioteca della Cittadella dei Musei]

C. Di Fabio, “Gli scultori del monumento del cardinale Luca Fieschi nella cattedrale di Genova. Precisazioni e proposte”, in Bollettino d’Arte, Volume speciale (2009- Serie VII), pp. 263-288.

Per approfondimenti: 
V. Franchetti Pardo, Arnolfo di Cambio e la sua epoca. Costruire, scolpire, dipingere, decorare, Roma, Viella, 2006. (*Nota: Alcuni brani del Volume saranno indicati durante il corso)

M. Bacci, Investimenti per l’aldilà. Arte e raccomandazione dell’anima del Medioevo, Editori Laterza, Roma- Bari 2003.

S. Bandham & S. Oosterwijk, “Monumentum aere perennius? Precious-metal effigial tomb monuments in Europe 1080 – 1430”, in ChurchMonuments, 30 (2015), pp. 7-105

Altre Informazioni

Durante le lezioni saranno consigliate delle letture integrative, pertanto si suggerisce ai NON FREQUENTANTI di contattare il docente PRIMA di sostenere l’esame. A FINE CORSO SARANNO DISPONIBILI LE DISPENSE IN FORMATO PDF, SCARICABILI DA QUESTO STESSO SITO: (DIDATTICA/MATERIALE DIDATTICO).
Reperibilità del materiale didattico:
Il materiale didattico a integrazione del corso (Dvd, pdf articoli) può essere reperito nella Biblioteca della Cittadella dei Musei.

credits unica.it | accessibilità Università degli Studi di Cagliari
C.F.: 80019600925 - P.I.: 00443370929
note legali | privacy

Nascondi la toolbar